Quantcast

Le Rubriche di ATNews - ATnewsKids

Quale evento ricorda la benedizione dei bambini che si tiene durante la festa di don Bosco?

Domenica 31 gennaio è la Festa di San Giovanni Bosco. Il santo, che nacque nel 1815 (a Castelnuovo d’Asti ora Castelnuovo don Bosco) e morì nel 1888, è ricordato come “amico e maestro dei giovani” per il suo impegno nei confronti dei bambini e ragazzi più poveri e disagiati.

Ad Asti la parrocchia del Don Bosco ricorderà questo importante santo con diversi appuntamenti online. Tra questi, nel pomeriggio di domenica 31 gennaio alle 16, ci sarà la Benedizione dei bambini e del pane in ricordo di un fatto straordinario che avvenne il 22 ottobre 1860.

Francesco Dalmazzo aveva 15 anni quando era arrivato a Valdocco, dove don Bosco aveva fondato il suo primo oratorio e accoglieva tanti ragazzi. Francesco aveva grande volontà, ma salute debole. Disse a don Bosco: “Io le voglio bene, ma se continuo a stare qui mi ammalerò. Se permette, scrivo a mia mamma di venire a riprendermi”.

Così fece. Ma la mattina in cui sarebbe dovuto partire scoprì che non c’era più pane per la colazione perché il panettiere non voleva più darglielo. Don Bosco allora disse di raccogliere tutto il poco pane rimasto all’oratorio e che lo avrebbe distribuito lui stesso. Francesco capì che forse stava per capitare qualcosa di straordinario. Uscendo per primo, fece cenno a sua madre che lo stava aspettando con la valigia di avere pazienza ancora un po’.

Francesco Dalmazzo in seguito raccontò che: “Quando arrivò don Bosco presi una pagnotta per primo, guardai nel cesto e vidi che conteneva da una quindicina a una ventina di pagnottelle. Quindi mi collocai inosservato proprio dietro don Bosco, sopra il gradino, con tanto di occhi aperti. Don Bosco iniziò la distribuzione. I giovani gli sfilavano davanti, contenti di ricevere il pane da lui, e gli baciavano la mano, mentre egli a ciascuno diceva una parola, dava un sorriso. Tutti gli alunni, circa 400, ricevettero il loro pane. Finita la distribuzione, volli riesaminare la cesta del pane: nel canestro c’era la stessa quantità di pagnotte di prima. Restai sbalordito. Corsi difilato da mia mamma e le dissi: Non vengo più a casa. Qui si mangia poco, ma don Bosco è un santo. Questa fu la sola causa che mi indusse a restare all’oratorio e a farmi salesiano”.

Francesco Dalmazzo divenne infatti un sacerdote.

La benedizione del pane e dei bambini sarà trasmessa in streaming sul canale youtube: Parrocchia don Bosco Asti.