Quantcast

Corso online su come diventare apicoltore organizzato da Aspromiele e Coldiretti Asti

Corso online in sette lezioni da fine gennaio e inizio febbraio

L’associazione produttori di miele del Piemonte, Aspromiele, in collaborazione con Coldiretti Asti, organizza un corso per diventare apicoltore.

Saranno sette incontri online, nei mesi di gennaio e febbraio, in orario serale. Il corso è di natura teorica ma eventuali altri incontri pratici saranno valutati tenendo in considerazione l’andamento dell’emergenza Covid.

In ogni caso gli argomenti teorici proposti consentiranno ai partecipanti di acquisire una appropriata terminologia tecnica e le nozioni fondamentali per una gestione corretta dell’attività di apicoltore ai passi con le nuove problematiche e le sfide che il settore si trova oggi ad affrontare: la scelta dei materiali e delle attrezzature, la tecnica apistica nel corso delle quattro stagioni, il riconoscimento delle patologie e il loro contrasto con i prodotti dell’alveare.

“Purtroppo – rileva il direttore di Coldiretti Asti, Diego Furia – il settore non vive un periodo molto fortunato, soprattutto a causa delle bizzarrie del tempo che ne ha ripetutamente decimato la produzione annuale. In ogni caso Coldiretti crede fortemente nell’apicoltura e in particolare nella filosofia di base di questo comparto che fa del biologico e del rispetto della natura le basi fondanti dell’intero ciclo produttivo. Per questo, ogni anno, riproponiamo, in collaborazione con Aspromiele, un corso per chi vuole avvicinarsi al fantastico mondo delle api”.

“E’ importante – sottolinea il presidente di Coldiretti Asti, Marco Reggio – poter fornire gli aspetti di base del settore apistico anche a favore dei neofiti, dando loro la possibilità di trasformare una passione in un’attività economicamente sostenibile. In un momento difficile come questo che tutti stiamo vivendo, la formazione professionale è quindi un elemento fondamentale per il rilancio dell’economia”.

I corsisti saranno infatti seguiti da docenti tecnici apistici di Aspromiele, in grado di assicurare continuità di assistenza anche al termine e al di fuori del corso, affiancati talvolta da apicoltori di comprovata esperienza, capaci di trasferire la loro passione e il loro sapere maturato nel tempo e sul campo. Il corso è a numero chiuso ma tutti possono candidare la propria partecipazione. Il costo è comprensivo della quota associativa Aspromiele, dell’assicurazione di responsabilità civile dei danni che le api possono arrecare a terzi, dell’abbonamento annuale alla rivista “L’Apis” e dell’assistenza tecnica.

Per informazioni contattare il numero 335 7024802. Iscrizione al seguente indirizzo mail: ulderica.grassone@aspromiele.it .

Il programma completo del corso:
1° lezione martedì 26 gennaio 2021 dalle 20:00 alle 23:00 Società delle api e appunti di normativa apistica;
2° lezione giovedì 28 gennaio 2021 dalle 20:00 alle 23:00 Attrezzature in apicoltura;
3° lezione martedì 2 febbraio 2021 dalle 20:00 alle 23:00 Gestione primaverile estiva;
4° lezione giovedì 4 febbraio 2021 dalle 20:00 alle 23:00 Gestione autunnale vernina;
5° lezione martedì 9 febbraio 2021 dalle 20:00 alle 23:00 Patologia apistica – varroa;
6° lezione giovedì 11 febbraio 2021 dalle 20:00 alle 23:00 Patologia apistica – altri patogeni;
7° lezione martedì 16 febbraio 2021 dalle 20:00 alle 23:00 I prodotti dell’alveare.