Quantcast

Attivato un punto informativo forestale a Bossolasco

Da gennaio 2021 è attivo un nuovo Pif (Punto informativo forestale), presso gli uffici dell’Unione montana Alta Langa a Bossolasco.

Il servizio fornisce gratuitamente informazioni sulla gestione del bosco e del territorio, a integrazione dell’attività svolta dagli sportelli forestali.

I Pif sono gestiti da liberi professionisti, esperti in campo forestale e ambientale, in strutture pubbliche messe a disposizione dalle Amministrazioni locali che si sono rese disponibili a sostenere tale iniziativa, specialmente presso territori non adeguatamente serviti dalla rete regionale degli sportelli forestali.

Gli operatori forestali piemontesi possono rivolgersi a uno qualsiasi dei Pif indipendentemente dal proprio luogo di residenza o dalla collocazione del bosco su cui intende effettuare interventi.

In particolare i Pif si occupano di fornire informazioni relative alle norme forestali e ambientali e un supporto alla loro applicazione, agevolare la raccolta delle informazioni sui tagli boschivi, fornire informazioni e supporto sulle opportunità del Psr, sulla filiera legno-energia e sull‘albo delle imprese forestali, presentare e distribuire materiale informativo di pertinenza del settore forestale e ambientale.

Il Punto informativo forestale di Bossolasco sarà aperto due martedì al mese a cadenza quindicinale, a partire dal 26 gennaio, dalle 8.30 alle 13 e dalle 13.30 alle 17. Durante il periodo di sospensione dell’attività relativo alle misure in materia di contenimento e gestione dell’emergenza sanitaria, i Pif sono attivi e raggiungibili via e-mail e telefono tutti i giorni feriali in orario d’ufficio.

Per quanto riguarda Bossolasco si può contattare Marco Allasia al 349-43.28.450 o scrivendo a bossolasco@pif.piemonte.it.