Quantcast

Con la Pro Loco di Roatto la magia di Luca Bono è arrivata nelle case

Un regalo magico. E’ questa l’idea che hanno avuto i volontari della Pro Loco di Roatto per concludere un 2020 difficile e per augurare un buon anno nuovo all’insegna della speranza e della condivisione.

“Non volevamo arrenderci all’idea di non fare nulla per il periodo natalizio” ha commentato Stefania Maggio presidente della pro loco. Sempre molto attivi, i volontari in questi mesi hanno cercato modi alternativi per far sentire la propria presenza e continuare a creare un senso di comunità, dalla Festa del Freisa social alle Cene in musica dell’estate. “Non riusciamo a stare fermi a far nulla e soprattutto volevamo trovare un’iniziativa che unisse le persone anche se solo virtualmente”.

Così ieri sera, 27 dicembre, su piattaforma zoom, è andato in scena “Virtual experience”, uno spettacolo di magia del giovane e noto illusionista Luca Bono. “Lo avevamo già contattato per uno spettacolo dal vivo, ma con il Covid non è stato possibile – ha spiegato ancora Stefania – Speriamo di riuscire ad organizzare una serata nel 2021 ma intanto abbiamo voluto regalare questa esperienza”.

Oltre 100 le persone connesse e tra un trucco e l’altro Luca Bono è riuscito ad intrattenere il pubblico portando direttamente nei salotti e nelle cucine la sua indiscutibile bravura. Molti gli spettatori coinvolti in trucchi a distanza: anche attraverso uno schermo è sembrato possibile stare vicino e quasi toccare lo stesso mazzo di carte.

La vera magia di Luca Bono e della pro Loco di Roatto è stata questa: regalare un senso di vicinanza in un’atmosfera intima, come se il pubblico fosse un’unica famiglia.

E non è mancato il finale che contraddistingue gli spettacoli di Bono: la foto di gruppo, non più con un selfie dal palcoscenico di un teatro, ma con uno screenshot di tutti i partecipanti.

spettacolo luca bono pro loco roatto
spettacolo luca bono pro loco roatto