Quantcast

Asti, il presepe realizzato dai detenuti di Quarto esposto a Palazzo Mandela

E’ esposto da ieri, 14 dicembre, nell’atrio di Palazzo Mandela, uno dei presepi del progetto “Te piace ‘o presepe” coordinato e gestito dell’Associazione Effatà nella Casa di reclusione di Asti.

Si potrà ammirare una scenografia in sughero, detta scoglio che comprende tre alture e un proscenio pianeggiante, mentre la scena della Natività è collocata sull’altura centrale, tra le rovine di un tempio romano, rappresentato da alcune colonne, simbolo della caduta del paganesimo ma anche dell’orgoglio degli uomini che vollero farsi come Dio” spiega Giuseppe Passarino dell’associazione Effatà,

“Abbiamo voluto rinnovare ancora una volta il sostegno all’associazione Effatà – dichiarano il sindaco Maurizio Rasero e l’assessore Mariangela Cotto – perché il messaggio di solidarietà e collaborazione riscaldi i cuori di tutti e ci renda più forti davanti alle sofferenze”.