Quantcast

A San Damiano d’Asti la presentazione online del libro “I soli stanno soli e fanno luce”

E’ un invito ad apprezzare la vita da parte chi l’ha vissuta, arricchito da varie testimonianze di personalità della cultura, da regalare come una fiammella di luce in un periodo buio.

Oggi pomeriggio, 5 dicembre alle ore 18, presso la sala consiliare del comune di San Damiano d’Asti saranno presentati il libro dal titolo “I soli stanno soli e fanno luce” ed il DVD “L’incontro sospeso: emozioni e pensieri” a cura della Fondazione Elvio Pescarmona di San Damiano d’Asti vogliono dare visibilità ed importanza, con narrazioni ed immagini, agli anziani che in questo anno 2020, vessato dalla pandemia in corso, sono spesso apostrofati come:“reclusi, sconfitti, ingombro”.

Alla presenza del Sindaco, Davide Migliasso, della curatrice Eliana Gai, di alcuni autori e dell’editore Baima, l’evento sarà condotto dal professore Alessandro Cerrato è sarà trasmesso in diretta facebook a questo link: https://www.facebook.com/104583304282341/

Di seguito il comunicato stampa di presentazione del libro:
Una polifonia di voci, diventata una testimonianza scritta e fotografica che ha coinvolto gli ospiti di una residenza per anziani, in questo particolare anno 2020 del nostro Paese.
Ne è nato un dialogo tra interno ed esterno, con il coinvolgimento di scrittori, medici, insegnanti, filosofi, architetti, poeti, farmacisti, ecc., ricco di significati profondi: una conversazione che non verte sulla virulenza del virus ma sulle risonanze emozionali di persone differenti per esperienze e per età, in questo difficile momento storico.
Una raccolta di scritti e fotografie non separati dalla vita, dal tempo che passa: raccolta semplice, cordiale, spontanea tra amici, a volte con un pizzico di velata malinconia ma piena di speranza e che ci ricorda le nostre vere identità.
Una lucerna, per rischiarare il buio del presente.
Con il contributo di: Giovanna Barbero, Marco Burdese, Patrizia Camatel, Eugenio Carena, Alessandro Cerrato, Gigi Chiola , Pietro Ciampini, Don Antonio Delmastro, Bruno Fantozzi, Gilberto Franco, Joara Franco, Eliana Gai, Martina Guelfo, Ilaria Maccagno, Fabio Malavasi, Davide Migliasso, Teresa Migliasso, Giovanni Monticone, Pietro Nani, Luisa Nebiolo, Gabriella Piccatto, Carla Ponte, Patrizia Santinon, Paola Todeschino, Roberto Toppino, Franco Vaccaneo, Riccardo Vaccaneo, Aldo Zambonardi.

*Eliana Gai
Nata a San Damiano d’Asti nel 1953. Laurea in medicina e chirurgia all’Università di Torino (1979). Specialista in psichiatra. Psicoterapeuta. Già medico dirigente psichiatra presso ASL-AT. Formazione in tecniche riabilitative, conduttrice di gruppi di arte terapia. Coordinatore, supervisore, coautore dei testi di “I Colori della Mente I e II”: pubblicazioni inerente l’arteterapia nei Centri Diurni dei servizi psichiatrici in Piemonte. Nel 2001-2002 realizzazione del progetto ”Nel Cuore della Differenza” in collaborazione con Univol di Asti. Nel 2002 organizzazione di mostra di scultura “Arte: tra etica ed estetica” con laboratori attivi di arteterapia (Canelli, Circolo Culturale Punto di Vista). Dal 1998 al 2012 consigliere nella Scarampi Foundation: arte, cultura e musica in terra di Langa. Iscritta alla Società Italiana di Psichiatria (SIP). Presidente Associazione Italiana Donne Medico, Sede di Asti (2020). Presidente Fondazione “Elvio Pescarmona”, San Damiano d’Asti (2020). Madre dello storico Paolo Riccardo Oliva.