Quantcast

Zona arancione: spostamenti tra Comuni anche per shopping, purché autocertificabili

Dopo la promozione del Piemonte nella zona arancione, quella legata al rischio intermedio di contagio da Coronavirus e vista l’apertura dei negozi in vista delle imminenti festività natalizie, molti si chiedono, soprattutto dai piccoli comuni, se è possibile raggiungere il capoluogo per fare acquisti.

La risposta alla domanda si evince dalle Faq del Governo sulla zona arancione: “laddove il proprio Comune non disponga di appositi punti vendita o nel caso in cui un Comune contiguo al proprio presenti una disponibilità di punti vendita necessari alle proprie esigenze, lo spostamento è consentito, entro tali limiti, che dovranno essere autocertificati”.
Un via libera che però non deve essere inteso come un passepartout: è ovvio che le misure restrittive della zona arancio sono meno dure ma il pericolo di contagio rimane comunque serio.
Per sapere tutto quello che si può o non si può fare, potete leggere il nostro articolo: https://www.atnews.it/2020/11/piemonte-in-zona-arancione-cosa-cambia-da-domenica-129081/