Quantcast

Nuova sede e nuova leadership per la Protezione Civile di Moncalvo

Nella serata di giovedì scorso, 05 novembre, si è svolta in videocall la riunione dei membri della Protezione Civile di Moncalvo. Il Sindaco Orecchia e l’Assessore Giroldo hanno aperto i lavori complimentandosi con i volontari per il servizio svolto in occasione della 66ͣ Fiera del Tartufo Bianco di Moncalvo, un servizio rigoroso che ha permesso alla cittadina aleramica di realizzare la manifestazione in sicurezza, garantendo così il lavoro alle attività commerciali e la conferma dell’autorevolezza della kermesse (è stata l’unica Fiera a svolgersi in Provincia di Asti).

Presente alla riunione anche Lorenzo Poncini, Presidente dell’Associazione di Protezione Civile con cui l’Unione Terre del Tartufo è convenzionata e all’interno della quale sono tesserati i volontari aleramici. Poncini ha espresso soddisfazione nei confronti dei quindici volontari dedicando anche l’attenzione al fatto che molti di essi hanno già sostenuto il corso di formazione “alto rischio” e quasi tutti hanno superato il corso base, entrambi erogati dalla Regione Piemonte nei mesi scorsi. Gli ultimi volontari seguiranno i dovuti corsi nelle prossime settimane.

L’attenzione dell’assemblea si è poi spostata sui due temi all’ordine del giorno. Associazione e Comune sono infatti al lavoro per creare una sede locale della RCM Monferrato che sia dedicata ai volontari della zona e consenta anche una certa autonomia al gruppo creatosi in questi mesi. La sede si troverà nell’edificio del Comune di Moncalvo per una serie di motivi squisitamente strategici. In questo modo sarà fisicamente vicina all’ufficio del Vicesindaco, dove si trova la radio Emercom del sistema regionale di Protezione Civile, locale che è anche la sede del Centro Operativo Comunale e del Centro Operativo Misto in occasione delle emergenze. Il nuovo locale sarà inoltre dotato di parcheggio per i relativi mezzi e dell’apparecchiatura radio necessaria all’espletamento delle funzioni. La nuova sede sarà un punto di ritrovo e di organizzazione per la squadra della Protezione Civile moncalvese e al contempo garantirà un nuovo cuore operativo per la sicurezza della cittadina aleramica e del suo territorio.

Secondo punto discusso riguarda invece la nuova leadership del gruppo. L’assemblea ha infatti scelto tra i suoi membri due persone che informalmente si occuperanno dei due principali aspetti classici di un gruppo di questo tipo, l’organizzazione e le emergenze, e anche di mettere in pratica le disposizioni di Comune e Consiglio Direttivo di RCM. Massimo Schiavonetti sarà il responsabile cittadino e Massimo Orsogna il responsabile gestione emergenze.

protezione civile moncalvo

Il comune di Moncalvo coglie l’occasione per comunicare che a partire da martedì prossimo, 10 novembre, la Protezione Civile di Moncalvo sarà a disposizione delle fasce di popolazione più esposte al Covid-19 per fare la spesa per loro e portarla poi a domicilio. I cittadini interessati potranno chiamare tutte le mattine l’ufficio della Polizia Municipale al numero 0141917505 e quindi tramite gli agenti essere messi in contatto con il volontario di riferimento. Gli agenti a volte sono anche sul territorio, se non li si trova si consiglia di riprovare nelle ore seguenti. A questo punto il volontario prenderà contatti con l’interessato e andrà a fare la spesa dove lo stesso indicherà. I giorni del servizio saranno martedì e venerdì.
Si ricorda anche che molte attività di Moncalvo fanno le consegne a domicilio e si suggerisce a tutta la popolazione di avvalersi di questo servizio per quanto possibile.

“Moncalvo si fa parte attiva nella Protezione Civile, – dichiara il Sindaco Orecchia – la sede sarà indispensabile per l’efficienza del servizio”.
“Auguro buon lavoro a Schiavonetti e Orsogna, sono gli uomini giusti per quelle responsabilità – sottolinea l’Assessore Giroldo – e certo porteranno a rendere la struttura della nostra Protezione Civile ancora più funzionale. Il gruppo si consolida sempre meglio: una volta ultimata la sede, nei primi mesi del prossimo anno, si aprirà quindi lo spazio per nuove iscrizioni”.

Non nasconde il suo entusiasmo il responsabile cittadino Schiavonetti, che dichiara: “da oggi guido ufficialmente un gruppo di ragazzi motivati nel rendersi disponibili per il prossimo, porteremo a Moncalvo un cambiamento sostanziale sul fronte della gestione delle emergenze”.
“Il grande insegnamento che traggo da questa esperienza in Protezione Civile – dichiara il responsabile gestione emergenze Massimo Orsogna – è che finchè ci sarà qualcuno che aiuta senza aspettarsi nulla in cambio nessuno sarà solo. Abbiamo già fatto molto in questi mesi difficili, ma il grosso deve ancora venire.”