Quantcast

Alla Bottega Altromercato continua la promozione del cioccolato Mascao

Fino all’8 novembre prosegue alla Bottega Rava e Fava di via Cavour 83 in Asti la promozione del cioccolato più pregiato del Commercio Equo e Solidale: il Mascao.

La produzione del cacao è legata a tante questioni di carattere ambientale e sociale che seriamente minano la biodiversità dei paesi produttori e di tutte quelle famiglie di coltivatori che stanno alla base di un’industria cioccolatiera che poco si cura di tutto ciò. Oltre il 90% di cacao proviene da piccole piantagioni a conduzioni familiare con un’estensione media che non supera i 2,5 ettari.
Sebbene i piccoli produttori sono la spina dorsale dell’intero settore, il loro guadagno non supera il 6-8% del valore aggiunto calcolato sul prezzo finale di vendita. Il resto della torta, principalmente, viene spartito dalle industrie multinazionali che dominano la trasformazione e la commercializzazione del prodotto (Fonte : Cacao corretto – Mani Tese 2019)

Il commercio equo rappresenta un’alternativa pratica: in questi anni è riuscito a creare filiere del cacao ad alto impatto sociale garantendo un prezzo equo, relazioni commerciali continuative, pagamenti anticipati con il pre-finanziamento al credito, rispetto dei diritti dei lavoratori del cacao, divieto assoluto del lavoro minorile, sviluppo della coltivazione biologica e tutela della biodiversità.
La campagna sul cacao di questi giorni vuole accendere i fari su una delle più sfruttate produzioni coloniali ed offrire ai consum-attori un’alternativa concreta: la filiera Altromercato.
Nel 2019 sono state vendute oltre 5 milioni di tavolette di cioccolato bio Altromercato con un assortimento di gusti veramente variegato che di anno in anno è andato a potenziarsi.
La novità di quest’autunno è la nuova tavoletta Mascao curcuma e pepe dedicata agli amanti delle spezie che verrà omaggiata a tutti coloro che acquisteranno tre prodotti a scelta della linea Mascao.

CIOCCOLATO OTTOBRE 2020 (1)