Asti, le disposizioni sull’utilizzo dei bus di Asp per il contenimento dell’emergenza epidemiologica

Sono vietati l’accesso dalla porta anteriore e la chiusura dei finestrini

Asp ha definito alcune misure urgenti che devono adottare i passeggeri degli autobus al fine di contenere e gestire l’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Se si avvertono sintomi influenzali, come febbre, tosse o raffreddore, è indispensabile evitare l’utilizzo del bus.
I passeggeri in attesa alle fermate devono mantenere la distanza di sicurezza di almeno un metro dalle altre persone. Sia alle fermate che a bordo degli autobus devono indossare la mascherina.
E’ possibile salire a bordo bus utilizzando esclusivamente la porta posteriore. Non è infatti consentito l’accesso dalla porta anteriore e la porta centrale è riservata alla discesa dall’autobus. Nel caso in bui il bus sia dotato di una sola porta, è necessario rispettare i tempi di attesa per evitare il contatto tra chi scende e chi sale.
I finestrini dei bus sono aperti al fine di garantire l’areazione interna del mezzo ed è vietato chiuderli.

E’ inoltre consigliato l’acquisto dei titoli di viaggio utilizzando la App AstiSmartBus (disponibile gratuitamente per i sistemi Ios e Android) per diminuire l’utilizzo di denaro contante.
Per informazioni, tel. 0141.434711 (Movicentro), www.asp.asti.it e App AstiSmartBus.

Nella foto, autobus della flotta di Asp