Quantcast

Walking Poetry: alla ricerca dell’ispirazione poetica tra gli scorci più suggestivi di Piovà Massaia

Sarà l'occasione per ricordare il poeta astigiano recentementte scomparso Ivan Fassio

La Casa delle Caramelle, sede distaccata dell’Associazione AironeBio di Asti, organizza a Piovà Massaia la seconda edizione di “Walking poetry. Luoghi della poesia” per sabato prossimo 19 settembre a partire dalle 9,30.

Si tratta di un “orienteering” tra gli scorci del paese, dedicato quest’anno al tema “Il mio poema sei tu”: una ricerca di emozioni tra gli angoli più suggestivi, di Piovà. Si partirà dalla Casa delle Caramelle (via Cardinal Massaia 4) alle 9,30 per terminare nel giardino restaurato del castello.

L’organizzazione, che ha ricevuto il patrocinio del Comune di Piovà e dell’Aics provinciale e regionale, è curata da Miguel Aldo Capriolo per l’associazione Aironebio di Asti con la collaborazione dell’assessora alla Cultura Marinella Ferrero, dell’ Associazione Fra Guglielmo Massaia, La Locanda della Buona Notte e l’ Associazione Dilettantistica Bocciofila Piovatese Peiro.

Per l’edizione 2020 l’iniziativa parte della poesia (presenti una trentina di poeti, tra i quali Silvia Castelli, Roberto Caretta, Antonella Fiori dalla Liguria, Lorena Olivieri, Cetty Di Forti e l’attrice Emanuela Paccagnan) per aprirsi anche all’arte con la partecipazione del pittore Piero Tachis, dei fumettisti Gino Vercelli, Gabriele Sanzo e Riccardo Cecchetti e dell’artista del vetro Manuela Marazzani, in arte Manu Mara, Jewelry & Art.

Ad accompagnare i poeti ci saranno i musicisti Paolo Cogorno, Mauro Voza, Matteo Cassullo, Turi Oppedisano, Massimo Lepre, Angela Rasero. Verranno anche lette delle poesie del poeta recentemente scomparso Ivan Fassio.

L’iniziativa è sostenuta da Allianz Asti di Maurizio Madonia, Specchio dei Tempi, Il forno di Piovà e Azienda agricola La montagnetta di Roatto.

La mattinata di poesia errante sarà seguita da un laboratorio di scrittura creativa a cui parteciperà Roberta Ceraolo, counsellor professionista in narrazione. La partecipazione sarà gratuita ma i posti sono limitati: è necessario  prenotare al numero: 338.9870049

walking poetry seconda edizione
walking poetry seconda edizione