Quantcast

Incidente di Monforte d’Alba: arrestato l’autista del Suv, salvato dal linciaggio dai carabinieri

L’automobilista del Suv che ieri pomeriggio ha travolto cinque turisti nella piazza centrale di Monforte d’Alba causando la morte di una donna torinese di 67 anni, Fiorangela Ghiglio, è stato arrestato dai carabinieri, e si trova ai domiciliari. L’uomo è indagato per omicidio stradale e lesioni gravissime. Lunedì è prevista l’udienza di convalida del fermo in tribunale ad Asti.

A riportarlo è l’Ansa Piemonte dove si legge che il marito settantenne della vittima è ricoverato in ospedale a Verduno; sono rimasti feriti anche altri tre turisti: una coppia di tedeschi e un cittadino belga; non sarebbero in pericolo di vita.

Sempre da quanto riportato dall’Ansa prima di fermarlo e di sottoporlo agli accertamenti del caso, l’automobilista è stato salvato dai carabinieri dal linciaggio di alcune persone presenti sul posto.

Dalla prima ricostruzione dell’incidente il Suv stava viaggiando a forte velocità in centro del paese, dove il limite è dei 30 all’ora; giunto in Piazza Umberto I ha iniziato a sbandare finendo prima contro il dehors di un’enoteca e poi travolgendo il gruppo di cinque turisti.