Quantcast

Da panchina vandalizzata a simbolo contro la violenza sulle donne grazie ai volontari dell’Associazione Via Madre Teresa di Calcutta

Era una panchina violentata dai soliti vandali che si aggirano nelle aree verdi della città: sradicata dalla sua sede nell’area sportiva Don Giacomo Accossato di via M. Teresa di Calcutta Asti, danneggiata e abbandonata al margine della strada.

È stata recuperata amorevolmente dai soci dell’associazione Via M. Teresa di Calcutta e restaurata. Dipinta di rosso, sarà la panchina contro la violenza sulle donne, nell’area verde del Parco del Fontanino, gestito dai volontari dell’associazione del quartiere dal 2013, in convenzione con il Comune di Asti.

La panchina sarà inaugurata sabato 5 settembre alle 18.30. Parteciperanno le associazioni CGIL Donne, L’Orecchio di Venere,  Non Una di Meno e Piam. Alle 18 è in programma la Santa Messa per le donne vittime di violenza e per il quartiere nel giorno dedicato a Santa Teresa di Calcutta.