Quantcast

Costigliole d’Asti, sindaco e assessore: “Fatto tutto per rendere possibile e sicuro il ritorno in classe degli studenti”

Riceviamo e pubblichiamo la lettera del sindaco Enrico Alessandro Cavallero e dell’Assessore all’Istruzione Laura Bianco alle famiglie di Costigliole d’Asti


A poche ore dall’inizio del nuovo anno scolastico, in questo periodo di grande difficoltà sociale e sanitaria, voglio condividere alcune informazioni e considerazioni con i miei concittadini.

La nostra Amministrazione comunale nel corso dei mesi estivi ha messo in campo tutte le risorse disponibili e con grande impegno ed abnegazione ha fatto tutto quanto nelle proprie capacità e competenze, anche per i doveri del proprio ufficio, per rendere possibile e sicuro il ritorno in classe degli studenti.
Dopo aver lavorato in costante confronto con il dirigente scolastico, abbiamo seguito le linee guida ministeriali e regionali in continua evoluzione cercando di interpretarle al meglio.

Sono stati compiuti importanti lavori strutturali nel complesso scolastico del capoluogo. Nella scuola materna del Boglietto si sono eseguiti lavori di ribassamento e isolamento dei solai, si è intervenuti sull’impianto elettrico e sono stati lucidati i bellissimi pavimenti in legno. Nella scuola primaria di Motta è stata adattata ad aula scolastica una parte dell’oratorio concessa in uso dalla Curia.

Senza nessun costo aggiuntivo per le famiglie rimane confermato fin dal primo giorno di scuola il servizio di trasporto scolastico, nel rispetto delle nuove modalità definite dal Ministero e dalla Regione, mentre dal 28 settembre inizierà il servizio mensa nel rispetto dei protocolli per la ristorazione scolastica. Sono a disposizione delle famiglie che ne vorranno usufruire i servizi del pre e dopo-scuola per gli alunni delle scuole primarie e della scuola secondaria di primo grado.
Per motivi di sicurezza in primavera sono stati abbattuti diversi alberi pericolanti intorno agli edifici scolastici.
Sono state eseguite operazioni di sanificazione e derattizzazione in tutti gli ambienti scolastici.

Da lunedì sulla sicurezza dei nostri bambini vigileranno oltre ai Vigili e ai Carabinieri anche i volontari dell’ANC e la prossima settimana per la prima volta andremo al voto senza interrompere il normale svolgimento delle lezioni e senza mettere a rischio i nostri ragazzi.
Il nostro impegno non ha precedenti e anche questa volta abbiamo cercato di fare tutto il possibile perché riteniamo che la Scuola sia al primo posto della programmazione di una Amministrazione seria, che mette al centro i suoi cittadini impegnando risorse umane, strumentali e finanziarie e, soprattutto, programmando per tempo.

Ora è il momento di iniziare l’anno scolastico nel migliore dei modi, nell’ottica della massima collaborazione tra famiglie, insegnanti, scuole e Comune; dobbiamo aiutarci a vicenda, nella gestione del quotidiano e nell’individuazione di soluzioni per le problematiche che si prospetteranno. Non è facile per nessuno, ma ce la possiamo fare senza esasperazioni con rispetto reciproco e serenità nel confronto, perché siamo di fronte a qualcosa di completamente nuovo. Tutto deve essere ponderato con la consapevolezza che stiamo vivendo una situazione delicata di emergenza sanitaria senza precedenti, non ancora terminata, che coinvolge tutto il mondo. Situazioni impreviste potrebbero insorgere con il mutare del quadro sanitario.

Vi chiedo pertanto di seguire gli aggiornamenti che siamo soliti pubblicare su tutti i canali di comunicazione a disposizione dell’Amministrazione comunale. Questo perché un’informazione corretta e completa è la base per un approccio il più possibile sereno in questo momento.
Come lo scorso anno, lunedì saremo nelle scuole per salutare i nostri ragazzi fra i banchi e per dire loro di riprendersi il loro tempo e i loro spazi. Faremo anche un ringraziamento a docenti e insegnanti, che si stanno mettendo in gioco con la formazione necessaria in vista di un anno scolastico nuovo da tanti punti di vista; diremo loro che l’Amministrazione ha sempre sostenuto la Scuola e le sue molteplici attività per salvaguardare il diritto allo studio dei nostri ragazzi, e continueremo a farlo. Sempre.

Buon Anno Scolastico a tutti!

Il Sindaco Cav. Enrico Alessandro Cavallero
L’Assessore all’Istruzione Laura Bianco