Quantcast

Cinque nuovi termoscanner in dono agli studenti canellesi

Cinque scuole di Canelli hanno ricevuto in dono i termoscanner dall’azienda Cime Careddu, dalla titolare Roberta Careddu, per il rilevamento della temperatura corporea.

Le scuole sono gli Istituti “ITIS Artom” e il “Nicola Pellati”, le scuole dell’infanzia “Carlo Alberto della Chiesa” e “Fondazione Specchio dei Tempi” e la scuola “G.B. Giuliani”.

“Un dono importante volto alla tutela della salute degli studenti” dichiara e ringrazia il Sindaco Lanzavecchia.

Un altro ringraziamento va alla Marmoinox Srl per aver progettato e venduto al Comune di Canelli i termoscanner ad un prezzo vantaggioso, dispositivi che sono stati posizionati nei seguenti luoghi: scuola primaria G.B. Giuliani, scuola secondaria di Primo Grado “C. Gancia”, scuola primaria “U. Bosca” e alla Casa Comunale.

“Marmoinox da sempre è vicino alle nuove generazioni sostenendo gli istituti scolastici, e ancor più in questo momento per garantire la sicurezza dei nostri ragazzi partendo dalle scuole materne, per loro che saranno il futuro delle nostre aziende, e del nostro territorio” dichiara Paolo Marmo della Marmoinox.

Cinque nuovi termoscanner in dono agli studenti canellesi

Scuola dell’infanzia “Fondazione Specchio dei tempi” Canelli

Cinque nuovi termoscanner in dono agli studenti canellesi

Plesso Scuola EX GB Giuliani Canelli

Cinque nuovi termoscanner in dono agli studenti canellesi

Istituto Nicola Pellati Canelli

Cinque nuovi termoscanner in dono agli studenti canellesi

Istituto Comprensivo Canelli

Cinque nuovi termoscanner in dono agli studenti canellesi

Istituto Artom Canelli

Cinque nuovi termoscanner in dono agli studenti canellesi

Scuola dell’infanzia “Carlo Alberto della Chiesa” Canelli