Assegnata la borsa di studio dello Zonta Club per il concorso “Giovani donne nella vita pubblica”

Lunedì 28 settembre, nel Ridotto del Teatro Alfieri, alla presenza dell’Assessore alla Cultura Gianfranco Imerito, si è svolta la premiazione del concorso “Giovani donne nella vita pubblica”.

Ogni anno, lo Zonta Club di Asti offre l’opportunità alle studentesse di età compresa tra i 16 i 19 anni di concorrere all’assegnazione delle borse di studio YWPA, Giovani Donne impegnate nella vita Pubblica e nel Sociale.
Il concorso è destinato ad allieve che frequentano la Scuola Secondaria di secondo grado e vuole premiare l’impegno scolastico e le iniziative personali all’interno della scuola (ruolo di leadership) ma anche l’interesse e la consapevolezza verso il ruolo della donna nel proprio Paese e a livello internazionale.
L’obiettivo consiste nel riconoscere tale impegno e motivare le studentesse a continuare, con un proprio ruolo, ad essere protagoniste nell’ambito scolastico come nella vita pubblica, ad impegnarsi nel sociale coadiuvando associazioni di volontariato, ONG, ecc.
Le partecipanti si confrontano con altre coetanee per l’assegnazione di una borsa di studio e la vincitrice dell’edizione 2020 è Ludovica Rainero iscritta per l’anno 2019/2020 all’ultimo anno del liceo scientifico Vercelli e che ora frequenta la Facoltà di Fisica all’ Alma Mater Studiorum di Bologna.
Una menzione speciale è stata assegnata a Chiara Critelli (foto) dell’ Istituto Monti, indirizzo scientifico.