Quantcast

Arrivo del Giro d’Italia ad Asti: si organizzano la chiusura delle strade e le misure di sicurezza

Nel pomeriggio di oggi, mercoledì 23 settembre, presieduta dal Viceprefetto Vicario, si è svolta una riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica alla quale hanno partecipato il Presidente della Provincia, il Sindaco di Asti, il Questore ed i Comandanti Provinciali dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza e il Comandante della Polizia Municipale di Asti.

Oggetto dell’incontro, il transito della 19^ tappa “Morbegno-Asti”del Giro d’Italia, che presenterà problematiche legate al traffico: alla prima parte dell’incontro erano presenti anche i Sindaci dei Comuni di Castello di Annone e Rocchetta Tanaro, l’Avv.to Giovanni Trombetta, Consigliere comunale di Asti con delega ai grandi eventi e Presidente delegato del Comitato di tappa, il Dr. Roberto Alessi dell’ASL di Asti nonché il Sig. Maurizio Molinari in rappresentanza della società RCS Sport Settore Ciclismo, organizzatrice del 103° Giro d’Italia, che il prossimo 23 ottobre interesserà, tra gli altri, i Comuni di Castello d’Annone, Rocchetta Tanaro, con arrivo di tappa nel Capoluogo.

In previsione dell’evento, si è proceduto ad un’attenta disamina degli aspetti di ordine e sicurezza pubblica connessi all’importante manifestazione sportiva, con particolare riferimento alla necessità di garantire adeguate condizioni di sicurezza in occasione dello svolgimento della gara, della presenza di un ingente numero di corridori, accompagnatori e degli addetti alla carovana pubblicitaria. Sono stati, altresì, esaminati, mediante un’analisi condivisa, i profili legati alla tutela della salute ed al rispetto delle precauzioni sanitarie dettate dalle disposizioni governative.

Delle decisioni definitive, che verranno prese dopo un apposito Tavolo tecnico presso la Questura, relative alle chiusure al traffico e dei percorsi alternativi sarà assicurata massima diffusione alla popolazione locale anche tramite cartellonistica apposta nelle giornate precedenti la manifestazione.