Quantcast

Refrancore sceglie la sostenibilità: inaugurata la casetta dell’acqua

E’ stata inaugurata oggi, mercoledì 19 agosto, a Refrancore la casetta dell’acqua, installata presso il peso pubblico, nella piazza del campanile. Un’iniziativa di sostenibilità ambientale, fortemente voluta dall’amministrazione comunale del paese guidato da Roberta Volpato. Il progetto, portato avanti nonostante i rallentamenti dovuti all’emergenza sanitaria, ha visto impegnato in particolare il vicesindaco Diego Mogliotti.

La casetta sarà attiva 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Il costo dell’acqua è di 5 centesimi al litro, naturale e frizzante, si possono utilizzare monete o l’apposita scheda che si può ritirare presso l’ufficio anagrafe del comune di Refrancore al costo di 5 euro. La scheda non ha scadenza, è ricaricabile direttamente dalla casetta per un massimo di 15 euro e può essere utilizzata solo presso la casetta installata a Refrancore.

Una scelta voluta da gran parte della popolazione.” – commenta l’amministrazione comunale che spera che il servizio venga utilizzato e che si possano avere buoni riscontri.