Quantcast

Maltempo sull’Astigiano, notte di interventi per i Vigili del Fuoco tra alberi sradicati e muri crollati

I vigili del fuoco del comando di Asti sono intervenuti nella notte in numerosi Comuni e nel capoluogo per contrastare i danni del temporale che ha sferzato il territorio nel fine settimana.

Non si erano conclusi ancora gli interventi per i danni dopo il nubifragio di sabato sera, che aveva colpito sopratutto parte del Nord Astigiano, che si fa la conta dei danni dopo il downburst che si è scatenato su Asti e dintorni nel tardo pomeriggio di ieri, domenica 2 agosto.

I Vigili del Fuoco sono stati impegnati su più fronti. In particolare, come anticipato nella notte, una squadra è intervenuta a Refrancore per un crollo di un muro di contenimento all’interno di un cortile che ha coinvolto una tubatura del gas provocandone la rottura. La zona è stata messa in sicurezza e sul posto sono anche il sindaco Roberta Volpato ed i tecnici della società energetica.

Intervento vigili del fuoco maltempo 2 agosto 2020

A Moncalvo, in strada Rocca Galera un grande albero caduto sul tetto di una casa. La squadra ha utilizzato una piattaforma per poter rimuovere le parti scoperchiate e tagliare i rami.

Maltempo danni moncalvo

Infine, ad Asti città, in via Rosselli, dove un grande platano si è abbattuto su cinque automezzi parcheggiati, per fortuna senza persone a bordo. La squadra ha impiegato la piattaforma tridimensionale e motosega. Sul posto, insieme ai Vigili del Fuoco, anche la Protezione civile.

In Asti città ci sono stati problemi legati alle fognature andate in pressione, che non hanno tenuto, creando danni sulle strade in corso XXV Aprile, via Conte Verde e in via Perroncito dove è mancata anche la luce.

Gli interventi per rimozione di alberi hanno riguardato moltissimi Comuni della provincia di Asti, dove in tutto sono stati oltre 55 gli interventi dei Vigili del Fuoco.