Quantcast

Le Rubriche di ATNews - Il Tri-angolo di Mengozzi

Il Tri-angolo di Mengozzi: 400 chilometri percorsi a piedi

Più informazioni su

Ottavo appuntamento del 2020 con la rubrica mensile che arricchisce le proposte per i lettori di Atnews.it.

400 CHILOMETRI PERCORSI A PIEDI

Quattrocento chilometri percorsi a piedi: lungo e faticoso fu il tragitto che nel 1705 Johann Sebastian Bach decise di intraprendere per recarsi a Lubecca. Scopo del viaggio ascoltare dal vivo il celebre compositore ed organista Dietrich Buxtehude, operativo presso la Marienkirche della città anseatica. Un’impresa non comune, sorretta evidentemente dalla grande ammirazione del Cantor per un maestro il cui nome è oggi purtroppo quasi sconosciuto tra i non addetti ai lavori. L’incontro con la musica di Buxtehude (non sappiamo infatti se i due si siano presentati di persona) fu invece estremamente proficuo per Bach, il cui stile si arricchì ulteriormente.

Da un lato questa vicenda ci insegna l’umiltà che deve costantemente animare un artista, ovvero l’esser consapevole della necessità di avere sempre qualcosa da imparare; dall’altra parte, monito alle nuove generazioni, ci dimostra che i sogni e gli obiettivi possono essere portati a compimento a costo di duro sacrificio: nel caso di Bach percorrendo trecento miglia a piedi, nel caso di ognuno di noi nel modo che le sfide della vita richiedono.

Fabio Mengozzi

“Il Tri-angolo di Mengozzi” prende spunto da un intervento sul nostro quotidiano del musicista astigiano di fama internazionale Fabio Mengozzi, compositore, pianista, direttore d’orchestra e docente di musica, in seguito ai fatti di Corinaldo (clicca QUI).

L’obiettivo della rubrica è quello, sempre nel massimo rispetto delle scelte musicali di tutti, di fornire con nozioni semplici un punto di vista alternativo da quello che offrono ogni giorno i media, di educare ed indirizzare i giovani alla musica profonda, spirituale, in modo da ampliare le possibilità di scelta nell’ascolto della musica.

 

Più informazioni su