Quantcast

Festeggiati i 90 anni dell’alpino Dante Musso con una donazione all’Anfass di Asti

Più informazioni su

Domenica 2 agosto Dante Musso, il decano degli alpini astigiani (vanta la sua iscrizione all’ANA nel 1953 e da allora ha mancato solo a quattro adunate nazionali) ha compiuto 90 anni.

E lo ha fatto in un modo particolare. Infatti la sua idea per festeggiare il suo novantesimo genetliaco è stata quella di devolvere i soldi raccolti per eventuali regali a lui destinati all’ANFFAS di Asti.

Dopo l’incontro conviviale presso la Casa degli Alpini, sede della Sezione di Asti dell’ANA, nel rispetto delle normative di legge contro il Covid-19, con parenti, amici ed alpini, presente anche il past vice presidente nazionale ANA Mauro Buttigliero, l’alpino Dante (al centro della foto), accompagnato dal presidente della sezione di Asti, Fabrizio Pighin, e da alcuni alpini ha consegnato ottocentotrenta euro, frutto della raccolta, al presidente dell’Anffas Marcello Follis, presso la sede dell’Associazione.

Alcuni ragazzi presenti con il loro operatore, hanno voluto ricordare questo particolare momento consegnando a Dante un fermacarte di ceramica da loro realizzato, raffigurante un cappello alpino.

Più informazioni su