Quantcast

“Si possono occupare tutti i posti a sedere” da venerdì sui bus da noleggio e linee extraurbane di Asp Asti

Invariate le limitazioni sugli autobus delle linee urbane

Più informazioni su

A partire da venerdì 10 luglio, in seguito ad ordinanza della Regione Piemonte, cambiano le disposizioni per l’utilizzo dei posti sugli autobus da noleggio con conducente (gran turismo) e delle linee exrtraurbane.

Sugli autobus da noleggio (gran turismo) si potranno utilizzare tutti i posti a sedere.

Sugli autobus delle linee extraurbane Asti-Tigliole-Asti e Nizza Monferrato-Mombercelli potranno essere utilizzati tutti i posti a sedere, ma non saranno ammessi passeggeri in piedi.

A bordo di tutti i bus di Asp, come previsto dal Dcpm dell’11 giugno 2020, è confermato l’obbligo di mascherina, da indossare prima della salita, e alle fermate si dovrà mantenere la distanza di sicurezza di almeno un metro. Qualora si avvertano sintomi influenzali, come febbre, tosse o raffreddore, è indispensabile evitare l’utilizzo del bus.

Per gli autobus delle linee urbane rimangono invariate le limitazioni indicate dal Dpcm dell’11 giugno 2020.

La capienza dei bus è ridotta di circa l’80% rispetto a quella effettiva. I posti a sedere non utilizzabili sono contrassegnati da cartelli che ne vietano l’utilizzo e i posti in piedi sono indicati da apposita segnaletica.

I passeggeri in attesa alla fermate non possono salire a bordo dei bus che hanno esaurito il numero dei posti disponibili, ma devono attendere la corsa successiva.

Nella foto, un autobus da noleggio con conducente di Asp

Più informazioni su