Quantcast

Proposte per migliorare la mobilità: Asti Cambia e Fiab organizzano una pedalata lungo i percorsi ciclabili della città

Alla fine del percorso, al Parco del Borbore, si aprirà un momento di confronto

Rete Asti Cambia, la rete di cittadini e associazioni della società civile, apartitica e spontanea nata a maggio 2019 come iniziativa di cittadinanza dal basso, per sensibilizzare e promuovere pratiche concrete di mobilità sostenibile nella città di Asti, lancia una nuova proposta.

Insieme a Fiab Asti organizza per venerdì prossimo, 17 luglio, un tavolo partecipato sulla mobilità sostenibile della città.

O meglio una “pedalata partecipat”a. Le associazioni invitano infatti i cittadini e gli amministratori a pedalare insieme lungo i percorsi ciclabili esistenti e in progetto. Si potrà discutere delle proposte di miglioramento della ciclabilità (evidenziate nella mappa che segue).

rete ciclabile asti proposte fiab

Chi desidera partecipare può trovarsi alle 17.30 in viale Pilone, angolo corso Alessandria. La partenza è prevista per le 17:45. Si procederà per il percorso ciclabile di viale Pilone verso la Stazione ferroviaria e il Centro storico. si prosegue per p.zza Amendola (Saclà) raggiungendo il Parco del Borbore (arrivo previsto per le 18.30).

Qui si aprirà un momento di confronto, che vuole essere l’avvio di un vero e proprio tavolo partecipato sui temi della mobilità sostenibile e di un nuovo modo di vivere la città.

Sarà presente, in rappresentanza della Giunta, l’assessore all’Ambiente Berzano.

“Chi vorrà potrà intervenire con le proprie idee e suggerimenti, su mobilità e gestione del traffico, con particolare attenzione ad anziani, bambini, persone con disabilità” invita la Rete Asti cambia.