Quantcast

Nel segno dei piccoli produttori il mese di Agosto della Cooperativa della Rava e della Fava

Il mese di agosto targato Rava e Fava sarà il mese dei piccoli produttori e delle piccole produzioni bio e di artigianato.

In un difficile periodo in cui l’emergenza pandemica si è saldata con una crisi economica e sociale pregressa e futura, mettendo in seria difficoltà i piccoli produttori, la cooperativa ha deciso che il mese di agosto sarà speso per dare voce e visibilità a micro realtà economiche che sanno produrre qualità, eccellenza, eticità, lavoro e tutela ambientale.

Dal 4 al 29 agosto nella Bottega di via Cavour 83 in Asti spazio a tutte le filiere di Artigianato Sostenibile con le proposte di produzioni di abbigliamento e prodotti casa: moda etica, ceramica, terracotta e cesteria; i tre mesi di fermo vendite causa covid19 ha letteralmente impoverito tutta la filiera colpendo in modo devastante le fragili economie familiari e comunitarie dei migliaia di produttori.

Nel Naturasì di piazza Porta Torino nei sabati 8, 22 e 29 agosto spazio ai presidi biologici Slow Food per conoscere e salvaguardare le piccole produzioni tradizionali di diverse regioni italiane.

Sempre dal 4 al 29 agosto in Bottega di via Cavour spazio alle piccole produzioni cosmetiche biologiche e fair trade a marchio Natyr con un focus sulla linea capelli: shampoo, balsamo e maschere che rispettano le persone e l’ambiente.
Per fine mese è invece in programma un nuova proposta sulla frutta secca del Commercio Equo e Solidale che era stata ridimensionata a marzo per ovvie ragioni.
Fino al 9 agosto intanto prosegue sempre in bottega la campagna sulla Cucina Etnica: sono disponibili i ricettari fair cooking per tutti coloro che andranno in negozio per acquisti.

Per il programma dettagliato delle iniziative di Agosto della Rava Fava clicca qui —->>>> AGOSTO 2020