Il turismo a Nizza riparte grazie a video promozionali del territorio e delle attività commerciali

Dopo la riapertura ufficiale del Punto informazioni di piazza Garibaldi, avvenuta lo scorso 1° luglio, un’altra buona notizia per il turismo a Nizza arriva dall’iniziativa ideata e organizzata da un gruppo di commercianti nicesi, che, videocamera alla mano, si sono improvvisati registi per un paio di giornate.

Si tratta, infatti, della realizzazione di due tipi video a scopo promozionale, che mirano a valorizzare le bellezze del territorio di nicese e la professionalità dei commercianti che lavorano con impegno e passione, ottimo biglietto da visita per la città. L’idea è nata durante il periodo di chiusura totale, quando la maggior parte delle attività si è attrezzata per garantire il servizio di consegna dei pasti a casa e i più lungimiranti progettavano già la ripartenza. Ora i due video stanno per diventare realtà ed entro Ferragosto potranno già circolare tra i vari canali (anzi, l’invito è proprio quello di condividere il più possibile per garantire la massima diffusione); saranno realizzate anche apposite locandine da appendere in città.

“Il risultato dei nostri sforzi si concretizzerà in due video” chiosa Alfonso Dolgetta, titolare del ristorante-pizzeria “L’Arcano” e ideatore dell’iniziativa. “Il primo durerà un minuto circa e sarà incentrato sulle bellezze storico-paesaggistiche del territorio. Nel secondo, la cui durata è di quattro minuti, invece i protagonisti saranno i commercianti nicesi, che si alterneranno davanti alla telecamera in una serie di sketch in cui parleranno del loro lavoro e non solo”. Gli spezzoni di riprese sono al momento nelle mani di Valerio Marcozzi, videomaker di Acqui Terme, che si occuperà del montaggio.

A rendere il progetto completo anche la creazione di mascherine giallorosse, regalate da Dolgetta a tutti gli aderenti: “Hanno partecipato in tanti, più di 80, e questo mi ha fatto molto piacere perché ho visto in tutti la volontà di collaborare per ripartire e dovunque sono stato accolto a braccia aperte e con sorriso”. Ma in pentola bollono altre mille splendide idee, a incominciare da una versione in chiave natalizia del video e non solo: “Sarebbe bello creare una sorta di “pacchetto-vacanza” comprensivo di vaucher spendibili nelle attività del territorio, con l’obiettivo di invogliare più persone possibile a trascorrere le vacanze nel nostro territorio e a organizzare una giornata-tipo trascorsa tra i vari negozi e strutture della città” aggiunge Dolgetta.

“Chi decide di donare il suo tempo alla città di Nizza non può che renderci felici” commentano con orgoglio il sindaco Simone Nosenzo e l’assessore Marco Lovisolo, che hanno ringraziato di cuore tutti coloro che hanno preso parte attivamente all’iniziativa.