Le Rubriche di ATNews - Il Tri-angolo di Mengozzi

Il Tri-angolo di Mengozzi: Un’orchestra di vegetali

Più informazioni su

Settimo appuntamento del 2020 con la rubrica mensile che arricchisce le proposte per i lettori di Atnews.it.

Un’orchestra di vegetali

Se pensate che per far musica sia indispensabile possedere uno strumento musicale, vi state sbagliando di grosso. Un qualunque oggetto può infatti essere utilizzato per produrre suoni ed alcuni oggetti sembrano particolarmente adatti a questo scopo.

Un interessante esempio è “The Vegetable Orchestra”, una singolare formazione che anziché i tradizionali strumenti musicali adopera le verdure come materia prima. Fra le sue fila non troverete flauti ma carote e al posto delle percussioni ascolterete zucche e melanzane. Un divertente concerto di brani e sonorità originali che, dulcis in fundo, termina con una zuppa preparata cucinando gli strumenti musicali utilizzati.

Ma, si badi, trasformare un ortaggio in un valido strumento musicale non è cosa semplice e richiede un accurato lavoro di intaglio e cesellatura.
Fondato a Vienna nel 1988, il gruppo si è esibito dal vivo in tutto il mondo riscuotendo notevoli successi. Ha inoltre al suo attivo diverse incisioni discografiche ed è stato premiato con un Guinness World Records.

Fabio Mengozzi

 

“Il Tri-angolo di Mengozzi” prende spunto da un intervento sul nostro quotidiano del musicista astigiano di fama internazionale Fabio Mengozzi, compositore, pianista, direttore d’orchestra e docente di musica, in seguito ai fatti di Corinaldo (clicca QUI).

L’obiettivo della rubrica è quello, sempre nel massimo rispetto delle scelte musicali di tutti, di fornire con nozioni semplici un punto di vista alternativo da quello che offrono ogni giorno i media, di educare ed indirizzare i giovani alla musica profonda, spirituale, in modo da ampliare le possibilità di scelta nell’ascolto della musica.

 

Più informazioni su