Quantcast

Il fascino delle Brough Superior pronto a raggiungere gli appassionati nella Riviera del Monferrato

Metti cinque amici appassionati di moto e di storia, metti un luogo magnifico come Cocconato, la Riviera del Monferrato, la disponibilità di un’amministrazione comunale sempre pronta a valorizzare il proprio territorio, aggiungi tanta voglia di ripartire, ed ecco che viene fuori il mix giusto per creare un evento unico nel suo genere, in Italia.

Nel primo fine settimana di agosto, Cocconato diventerà caput mundi per gli amanti della Brough Superior, marchio prestigiosissimo nato nel 1919 in Inghilterra, fondato da George Brough, a quei tempi definita “la Rolls-Royce delle moto”, la moto di Lawrence d’Arabia, tanto per intenderci. Un marchio, di proprietà inglese, che però ebbe vita breve, perché la sua produzione terminò dopo la seconda guerra mondiale.
A distanza di molti anni, la sua produzione è ripresa in Francia, a Tolosa, dove vengono assemblati con lavoro certosino pochissimi esemplari all’anno della SS100, modello di punta, ricercatissimo dagli appassionati di tutto il mondo, e degli altri due storici, Anniversary e Pendine Sand Racer. Attualmente la nuova Brough Superior collabora con Aston Martin: così ha visto la luce un nuovo modello in edizione limitata, la AMB 001, considerato dagli addetti ai lavori un vero gioiello a due ruote, presentato all’Eicma 2019 di Milano.

brough superior

Ma cosa c’entrano in tutto questo i cinque amici? Michele, Adriano, Paolo, Giorgio e Piero hanno deciso di abbinare la bellezza della Brough Superior con quella del Monferrato, mettendoci ciascuno le proprie competenze, appartenenti a settori molto diversi, ma con il comune denominatore della passione per questa due ruote, ciascuno dando un contributo concreto alla realizzazione dell’evento che si svolgerà nel pomeriggio di sabato 1 agosto, dalle 14 alle 24, e la mattinata di domenica 2 agosto, dalle 9 alle 14, nel cuore di Cocconato, in piazza Cavour.

“L’idea di organizzarlo era nata ben prima dell’emergenza Covid-19 – ci racconta Giorgio Caprettini, portavoce del gruppo. – Abbiamo scelto di farlo a Cocconato perché è un paese amato dagli appassionati delle moto e dove ce ne sono tanti. L’iniziativa vedrà in esposizione sia modelli nuovi, di cui Michele è rivenditore per l’Italia a Chivasso, e modelli del passato, grazie alla collaborazione di collezionisti.”

Le moto saranno valorizzate alla luce del prestigio che meritano, e non mancherà anche l’abbinamento ai prodotti enogastronomici del territorio. E mentre prende forma nella sua completezza, iniziate a prendere nota e segnare in agenda, per un evento unico nel suo genere in Italia.

brough superior