Governance poll, sondaggio sulla popolarità degli amministratori locali: il sindaco Maurizio Rasero al 41° posto

E’ stata pubblicata ieri l’edizione 2020 del Governance Poll, l’indagine con cui ogni anno Noto Sondaggi misura la popolarità degli amministratori locali per Il Sole 24 Ore.

Il sindaco di Asti si posiziona al 41esimo posto con il 55% dei consensi e un aumento dello 0,1%. In Piemonte meglio di lui si sono classificati: Alessandro Canelli, primo cittadino di Novara (primo sindaco piemontese della classifica)  al 21esimo posto con una popolarità del 58,1%, in crescita dello 0,3%; Federico Borgna di Cuneo al 27esimo posto, che perde però il 2,9% dei consensi; il sindaco di Alessandria Gianfranco Cuttica di Revigliasco 28esimo con il 56,8% (+1,1%)

A pari merito con Rasero c’è il neo sindaco di Vercelli Andrea Corsaro. Dietro a Rasero nella classifica ci sono:
la sindaca Silvia Marchionini di Verbania all’88esimo posto (-1,5%); il primo cittadino di Biella Claudio Corradino, 89esimo con il 51% dei gradimenti (-2%) e la sindaca di Torino che perde il 10,9% dei consensi scendendo al 97esimo posto.

Nella classifica dedicata ai governatori Alberto Cirio è settimo con il 48,8% di gradimento. All’ottavo seguono  Giovanni Toti (Liguria) e Christian Solinas (Sardegna). Secondo quanto riportato anche da Ansa Piemonte, rispetto alle elezioni il consenso di Cirio è calato dell’1,1%, flessione comunque inferiore rispetto a quella di altri governatori.

Nella classifica di gradimento l’emergenza Coronavirus ha sicuramente influito anche a livello di politica locale.