Riaprono le aree giochi all’interno dei giardini e parchi di Asti

Il Comune di Asti revoca parzialmente l’ordinanza Sindacale del 27 maggio scorso sulla chiusura temporanea delle aree giochi interne nei parchi e nei giardini comunali.

Quindi i bambini potranno ritornare a giocare a condizione di un utilizzo responsabile visto le regole presenti per il contrasto al contagio del Covid-19: distanziamento fisico tra le persone nell’area di almeno un metro e l’obbligo di utilizzo della mascherina per tutte le persone presenti al di sopra dei sei anni di età, sotto l’esclusiva responsabilità del genitore o dell’adulto accompagnatore.

Qunidi valutazione preventiva dello stato di salute del minore, la pulizia delle mani e degli oggetti utilizzati per il gioco e la verificha del mantenimento del distanziamento tra le persone di almeno un metro.

In mancanza del rispetto delle regole elencate, le attrezzature di gioco non dovranno essere utilizzate ed eventuali problemi segnalati al Corpo di Polizia Municipale di Asti.