Asti, sul Palio si attende ancora una decisione. Uno “straordinario” da accorpare al Giro d’Italia?

Più informazioni su

Dopo quanto successo nello scorso fine settimana, con manifestazioni e assembramenti di diverso tipo, alcune per motivi nobili altre meno (su cui non ci dilunghiamo e non sindachiamo, anche perché immaginiamo che neanche il virus si metta a sindacare sulle motivazioni di certe riunioni) pare molto difficile continuare ad impedire manifestazioni e assembramenti, se questi avvengono all’aperto e in condizioni di sicurezza.

Il prossimo step della “desescalada” all’italiana sarà infatti il via libero per tutte le attività ancora rimaste chiuse: cinema, teatri, centri estivi per bambini, centri culturali e anche discoteche all’aperto. Il limite sarà di 200 persone al chiuso e mille all’aperto. Un’apertura questa, che se confermata dai dati di monitoraggio, potrebbe in breve tempo dare semaforo verde anche a mercatini, sagre e manifestazioni di vario genere, che non avrebbero criticità maggiori delle attività già permesse ora.

Ad Asti rimane aperto il nodo del Palio: il panorama italiano delle corse a pelo va verso un sostanziale congelamento degli appuntamenti del 2020, per poter ripartire nel 2021. Siena in testa che annullerà le due carriere per la prima volta dalla fine della seconda guerra mondiale. Per la nostra città la decisione non è ancora stata presa, ma disputare il Palio in piazza Alfieri il 6 di settembre pare una scelta molto difficile, pur in condizioni di ritorno alla normalità. Il primo motivo è che i Palio è un evento che non potrebbe garantire il distanziamento sociale dei partecipanti, e per correre un Palio “distanziato” molti, comitati Palio in primis, preferirebbero aspettare il 2021.

Alcune opzioni rimangono però sul tavolo: se confermato, il 23 ottobre Asti ospiterà un grande evento, il Giro d’Italia, con l’arrivo della terzultima tappa della corsa rosa. Si potrebbe pensare di festeggiare l’evento con un Palio, magari straordinario, corso con modalità “light”?

Più informazioni su