Quantcast

Asti, “Passepartout chez toi” si chiude con un intervento di Elena Loewenthal

Ultimo appuntamento per “Passepartout chez toi: gli scrittori a casa tua”, la serie di incontri direttamente dal salotto di autori, giornalisti e relatori che sui profili Facebook della Biblioteca Astense e di Passepartout ha tenuto compagnia ai lettori per oltre tre mesi con interventi video di qualità sugli argomenti più diversi, molti dei quali hanno superato le mille visualizzazioni, e dato il successo si pensa a nuovi appuntamenti online per settembre.

Molto seguita anche la rubrica settimanale di Chiara Buratti “È arrivata la fine del mondo e non ho niente da mettermi”, che ha costruito man mano un forte seguito, superando le 2.500 visualizzazioni nelle ultime puntate, e che tornerà per con una puntata speciale sabato 11 luglio alle 17.

Mercoledì 24 giugno alle 17 la rassegna si chiude con un intervento della scrittrice e direttrice della Fondazione Circolo dei Lettori Elena Loewenthal.

Loewenthal, torinese, lavora da molti anni sui testi della tradizione ebraica e traduce letteratura d’Israele. Tra le sue pubblicazioni più recenti Contro il giorno della Memoria (add editore) del 2014, Lo specchio coperto (Bompiani 2015), Nessuno ritorna a Baghdad (Bompiani 2019) e Dieci, un saggio sui comandamenti (Einaudi 2019). Dal 2015 al 2017 è stata addetto culturale presso l’Ambasciata d’Italia in Israele. Dal gennaio 2020 dirige la fondazione Circolo dei Lettori di Torino.

La Biblioteca Astense Giorgio Faletti osserverà fino alla fine di luglio l’attuale orario di apertura, dal martedì al sabato dalle 9 alle 13, e il martedì e giovedì dalle 15 alle 18 su prenotazione.

Per informazioni: www.bibliotecastense.it
www.facebook.com/BibliotecaAstense ,  www.facebook.com/PassepartoutFestival .