Quantcast

Aperto a Nizza il Giardino dei Giusti, un angolo per il relax e il raccoglimento fotogallery

Nizza Monferrato si arricchisce di un nuovo angolo speciale. Nella mattinata di oggi, sabato 2, è stato infatti aperto alla cittadinanza, il Giardino dei Giusti, in via Don Celi.

Il giardino rappresenta il frutto della sinergia di diverse realtà, in cui sono ospitate numerose specie botaniche, panchine, pannelli storici informativi, una piantina e una casetta di book-crossing.

L’area ha aperto le sue porte oggi, alla presenza del Sindaco Simone Nosenzo e della giunta, come momento simbolico, mentre l’inaugurazione è a settembre, in occasione della ricorrenza della Giornata mondiale della Pace.

“E’ servito un lavoro lungo, che è durato anni, per arrivare a questo risultato, perchè prima qui c’era il gerbido. – commenta Simone Nosenzo – Questo giardino vuole rappresentare un segnale, ancora di più in questo momento: è un angolo dedicato a momenti di riflessione e di trasmissione di valori per i Giusti delle Nazioni”.

Apertura Giardino dei Giusti - Nizza Monferrato

Grande soddisfazione è stata espressa da Ausilia Quaglia, “anche personale personale oltre che come amministrazione“, come lei stessa ammette, perchè si tratta di “un luogo che viene restituito alla città, per i centri estivi, per gli studenti, per i bambini…, il frutto di un progetto nato tre anni fa, che ha avuto un po’ di difficoltà a partire, ma che ha portato alla realizzazione dell’unico Giardino dei Giusti del Sud Astigiano.”

Il giardino ospita anche uno speciale albero di compensato, su richiesta specifica del consiglio dei ragazzi: la realizzazione vuole essere un “albero delle idee”, su cui appuntare idee e riflessioni.

Apertura Giardino dei Giusti - Nizza Monferrato

Hanno contribuito alla realizzazione dell’opera, tra gli altri, il Comune di Nizza Monferrato, il Lions Club Nizza Canelli, l’ISRAT di Asti e il Parco Paleontologico Astigiano. Sarà l’Associazione Pentagramma a prendersi cura del giardino, in convenzione con il Comune.

Il luogo in cui sorge il Giardino dei Giusti è molto strategico per i suoi obiettivi: infatti, è vicino sia alla scuola primaria che scuola media, per cui è possibile pensare ad un uso congiunto realizzato attraverso progetti specifici.