A Buttigliera d’Asti più controlli per la sicurezza

A Buttigliera d’Asti dal 1° giugno sono iniziati controlli su strada con pattugliamenti della Polizia Locale (con operatori di Polizia Locale provenienti da altri Comuni), mirati al fine di perseguire le infrazioni al Codice della strada, a ordinanze e regolamenti comunali.

Sono incluse anche le “Disposizioni per i proprietari, affidatari e conduttori di cani”, le “Disposizione taglio siepi, rami sporgenti, arbusti e alberi ai margini di marciapiedi, aree di sosta, strada provinciali, comunali e vicinali di uso pubblico, quale misura di sicurezza e incolumità pubblica” e le “Misure preventive contro la proliferazione dei colombi nel Comune”, che prevedono sanzioni fino a € 695,00.

I vigili esterni utilizzeranno l’auto di appartenenza dell’Ente e saranno coordinati e diretti dal Responsabile della Polizia Locale di Buttigliera d’Asti.

L’Amministrazione comunale consiglia, al fine di evitare l’applicazione di spiacevoli sanzioni amministrative, di adottare comportamenti corretti, rispettando le norme vigenti e usare la massima prudenza.

L’Amministrazione vuole dare un sostanziale contributo alla maggiore tutela della legalità.

La vigilanza sulle strade del paese e sull’intero territorio non solo è stata più volte richiesta e sollecitata dalla popolazione, ma è un dovere istituzionale di ogni Amministrazione. Pertanto a causa dell’esiguo numero di personale alle dipendenze del Comune, è stato richiesto dell’ausilio di personale esterno per rafforzare l’azione di controllo della Polizia Locale.

Le ordinanze:
– Disposizione taglio siepi, rami sporgenti, arbusti e alberi ai margini di marciapiedi
– Disposizioni per i proprietari, affidatari e conduttori di cani
–  Misure preventive contro la proliferazione dei colombi nel Comune