Quantcast

GAIA aderisce all’International Compost Awareness Week

GAIA partecipa alla settimana internazionale per la consapevolezza del compost (ICAW-International Compost Awareness Week): si tratta dell’iniziativa educativa a più ampio respiro presente nel mondo. L’azienda astigiana è una delle realtà italiane di riferimento in questo settore: da vent’anni produce circa 6.000 tonnellate all’anno di compost di qualità derivante dal recupero di oltre 24.000 tonnellate di scarti organici provenienti dalla raccolta differenziata. Con il rinnovo dell’impianto di GAIA a San Damiano d’Asti si arriverà a regime con una produzione annua di circa 18.000 tonnellate di compost di qualità.

ICAW, nata 25 anni fa su iniziativa dei compostatori americani (US Composting Council) promuove la produzione e l’utilizzo del compost, le tecnologie, le buone pratiche e i benefici per supportare la conservazione delle risorse e l’arricchimento di sostanza organica nel suolo.

L’iniziativa vuole sensibilizzare il pubblico sui benefici dell’uso del compost: per tutta la prima settimana di maggio sono previste una serie di attività ed eventi contemporanei in tutto il mondo (Stati Uniti, Canada, Europa e Australia), promossi dalle associazioni locali con i governi, comuni, scuole e imprese.

Lo slogan scelto (vincitore tra molte proposte) per quest’anno è Soil Loves Compost. Per i clienti di GAIA è esperienza consolidata constatare come l’utilizzo del compost nel proprio giardino o nelle pratiche agricole tradizionali, migliora la fertilità e la produttività del suolo stesso con un beneficio sulla qualità e quantità delle coltivazioni.

Utilizzare Compost fa bene tre volte:
si elimina il problema di smaltire i rifiuti organici recuperandoli
si restituisce sostanza organica combattendo il progressivo impoverimento dei suoli dovuto all’utilizzo di concimi chimici che apportano sostanze nutritive ma non strutturano il terreno
si contengono i costi di acquisto dei prodotti per coltivare i terreni

Il Compost di GAIA (Kompost) è certificato con marchio di qualità, altamente controllato con analisi chimiche su ogni lotto, e se rientra nei più restrittivi parametri degli specifici disciplinari, può essere utilizzato anche in agricoltura biologica.

Le indicazioni di utilizzo sono sul sito internet www.gaia.at.it nella sezione “attività – prodotti – Kompost” e chi in questi anni lo ha adoperato è tornato a riprenderlo. Occorre attrezzarsi di appositi mezzi di trasporto in quanto il Kompost di GAIA viene consegnato sfuso, caricato sui rimorchi direttamente dagli operatori in impianto.

In seguito alla situazione COVID e al riavvio dell’impianto, al momento si deve telefonare (0141/977.408.) prima di recarsi all’impianto per ritirare il kompost.