Quantcast

Diploma per adulti e lavoratori: una nuova offerta formativa nel sud astigiano con il corso serale di Cpia e Artom

Videoconferenza questa mattina, giovedì 21 maggio, per presentare un un nuovo corso serale per adulti e lavoratori per conseguire il diploma che partirà dal prossimo settembre, grazie alla collaborazione tra l’Istituto statale di istruzione per adulti CPIA 1 Asti “E. Guglielminetti” e l’Istituto statale di istruzione superiore tecnica e professionale “Artom”.

Ad aprire la videoconferenza il padrone di casa il dirigente scolastico dell’Artom di Asti, Franco Calcagno: “Le finalità del progetto sono quelle di aumentare l’offerta formativa nel territorio canellese, che ha molte imprese radicate nel territorio che richiedono personale qualificato. Noi non abbiamo l’obiettivo di formarle professionalmente, ma quello di aiutare i cittadini adulti a crescere culturalmente.”

E’ intervenuta anche la professoressa Dagna,  Dirigente dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Asti : “La cosa importante di questo percorso è andare a coprire una carenza a livello territoriale a livello di formazioni per adulti. Il Cpia di Asti è giovane e ha bisogno di crescere e di ampliarsi, partnership come questo sono benvenute. La popolazione adulta che ha necessità di chiudere un percorso didattico, è in significativa crescita, sono in molti che hanno necessità di un titolo di studio sia per trovare il lavoro, sia per migliorare la propria posizione in quello che stanno svolgendo. L’importanza dell’istruzione adulta non è banale, e questa offerta formativa significa riuscire a far entrare in un circuito formale di istruzione persone che diversamente non si riuscirebbe a formare.”

Raffaella Basso, assessore all’istruzione del comune di Canelli: “L’amministrazione comunale di Canelli ringrazia l’Artom e il Cpia, un plauso ai due dirigenti scolastici, per aver analizzato le esigenze del nostro territorio e hanno dato il via a questo nuovo corso arricchendo così l’offerta formativa.”

Davide Bosso Dirigente Scolastico CPIA 1 Asti: “Voglio ringraziare la dottoressa Dagna per l’attenzione verso l’istruzione per adulti, una cosa che mi ha veramente rincuorato e mi ha dato nuova spinta nel mio incarico.

Bosso ha poi spiegato come funziona il corso: “Gli adulti e gli studenti lavoratori almeno sedicenni del sud astigiano potranno frequentare un nuovo percorso di studi volto al conseguimento del diploma di scuola secondaria di II grado (diploma di maturità).
Le lezioni si terranno in orario serale presso i locali in uso alla sede di Canelli del CPIA, in piazza della Repubblica, e per le materie laboratoriali presso la sede dell’Istituto “Artom” di Canelli. Il percorso di studi permetterà di conseguire il diploma in soli tre anni, invece dei canonici cinque, ed è caratterizzato da un’impostazione organizzativa, metodologica e didattica specificatamente rivolta agli studenti di età adulta, incentrata sull’apprendimento per competenze e altamente professionalizzante.

Artom e CPIA, analizzando le dinamiche economiche e occupazionali del territorio e prendendo atto della forte richiesta di personale qualificato, propongono due percorsi di studio, entrambi ampiamente legati alle esigenze occupazionali attuali: l’indirizzo meccanico, legato alla spiccata vocazione locale per l’enomeccanica e l’impiantistica (automazione), e l’indirizzo informatico, che forma figure professionali adatte a collocarsi in innumerevoli settori produttivi e in particolare nell’industria 4.0.
Al termine del percorso lo studente acquisisce il diploma di perito”.

Le iscrizioni all’anno scolastico 2020/21 sono aperte e raggiungibili online all’indirizzo cpia1asti.edu.it; per informazioni è possibile contattare gli Istituti CPIA e Artom.