Quantcast

Asti, limitazioni negli orari per bar e ristoranti fino al 2 giugno

Il Comune di Asti, vista la necessità di assicurare l’osservanza delle misure precauzionali al fine di contenere il contagio del Covid-19 evitando assembramenti e nel rispetto della distanza di sicurezza tra le persone, ha valutato di rimodulare, al fine di evitare lo stazionamento di numerosi avventori nei pressi dei pubblici esercizi, gli orari e le modalità delle attività di somministrazione.

Le nuove disposizioni sono state definite nell’apertura dei locali non prima delle ore 04.00 e la chiusura degli stessi non oltre l’1.00 di notte, inoltre dalle ore 23 a chiusura attività è consentito unicamente il servizio al tavolo, nel limite dei posti a sedere dell’esercizio e non è ammesso il servizio al bancone né per asporto (take away).

Le violazioni saranno sanzionate con multe da 400 a 3.000 euro.

I controlli saranno effettuati dalla Questura di Asti, al Comando Provinciale Carabinieri di Asti, al Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Asti, al Corpo Polizia Municipale di Asti.

Allegato: ordinanza solo tavoli n. 49 del 29 maggio 2020