Al negozio Naturasì di Asti una giornata dedicata a Cascine Orsine “Dove le rane continuano a cantare”

Sabato 9 maggio presso il negozio Naturasì di piazza Porta Torino 14 in Asti sarà organizzata una Giornata dedicata a Cascine Orsine situata con i suoi 650 ettari nel Parco del Ticino a Bereguardo in provincia di Pavia dove le rane – territorio coltivato a monocoltura riso – continuano a cantare (www.cascine orsine.it).

Di questi, 350 ettari sono coltivati con metodo biodinamico, mentre la fascia lungo il Ticino è stata mantenuta a bosco e a lanche, oasi di rifugio di molte specie animali e una delle più estese garzaie d’Italia.
L’azienda comprende anche i 120 ettari della Cascina Donzellina, situata ad una quindicina di chilometri.

Il bestiame ammonta a 550 capi, di cui 200 bovini adulti da latte, 120 da carne ed i rimanenti bovini giovani in allevamento.
Oltre alla produzione di prodotti alimentari, distribuiti anche direttamente al Consumatore nel punto vendita interno, l’azienda organizza ed ospita Seminari e Corsi sull’agricoltura biodinamica.
Andremo a conoscere i prodotti tipici di questa cascina: i formaggi ( robiola, ricotta, primosalino, crescenza, caciotta pavese) il riso (Baldo e Rosa Marchetti sia integrale che semi lavorato) lo yogurth ( con pezzi di frutta intero e magro).

Rispetto all’agricoltura biologica, l’agricoltura biodinamica oltre a non usare alcun prodotto chimico, la biodinamica richiede la salvaguardia della fertilità del terreno, ricchezza insostituibile.
La disciplina prevede:
– un terzo della superficie agricola lasciato a prato, per pulire il terreno dalle erbe infestanti
– l’impiego di leguminose
– regolari rotazioni delle colture, sia cerealicole che prative
– concimazioni eseguite solo con il letame delle nostre stalle
– letame maturato con paglia, attivato con sostanze minerali naturali macinate e con preparati biodinamici a base di erbe e sostanze vegetali
– uso di preparati di sostanze naturali, da noi prodotti, da spruzzare sul terreno e sulle piante per attivarne la forza vitale
– applicazione del Calendario delle Semine, risultato di oltre 40 anni di ricerche e studi sull’influenza della luna e dei pianeti sull’agricoltura, condotti dalla studiosa tedesca Maria Thun

GIORNATA CASCINE ORSINE 09-05-2020