Quantcast

Ad Asti il flash mob “Cittadini e cittadine per un’altra normalità”

Riceviamo e pubblichiamo


“Cittadini e cittadine per un’altra normalità”.

Con il titolo su esposto e dopo due appuntamenti di discussione, tra liberi cittadini e sodali di varie realtà associative della città, vi comunichiamo la decisione di rappresentare pubblicamente, con un flashmob, l’orientamento di azione/riflessione che abbiamo sintetizzato nei seguenti sette punti:
1. Difesa sanità pubblica territoriale.
2. Riconversione ecologica dell’economia.
3. Moratoria sfratti per morosità incolpevole (diritto alla casa).
4. Reddito per chi è escluso/a dal lavoro.
5. Stop alle spese militari.
6. Finanziamenti per welfare locale.
7. Diritto alla scuola pubblica.
Tale flash mob, che ha già ottenuto il nulla osta di Questura e Comune, avrà luogo il giorno 2 giugno, dalle ore 10 alle ore 12, nella piazza Statuto di Asti e si svolgerà con le modalità prescritte alla lettera i, dell’art. 1 del DPCM del 18/05/2020 (in forma statica).

Per il Coordinamento Asti Est, il suo presidente
Carlo Sottile