San Damiano d’Asti festeggia il 25 aprile

Anche in tempo di Covid-19 a San Damiano d’Asti si celebrerà il 25 aprile, la Festa della Liberazione. Sarà un evento più intimo che si svolgerà in Piazza Libertà, dove il Sindaco alle 11 renderà onore ai caduti con la deposizione di un omaggio floreale al monumento, l’Inno nazionale,  l’Alzabandiera e con i saluti e un suo discorso.

Gli studenti e gli insegnanti degli Istituti Scolastici di San Damiano hanno partecipato con i loro elaborati.  La cittadinanza è invitata a partecipare da casa con un momento di raccoglimento in ricordo di tutti i Caduti.

La locandina dell’evento riporta in apertura il pensiedo del nostro Presidente della Repubblica:

“Festeggiare il 25 aprile, significa celebrare il ritorno dell’Italia alla libertà e alla democrazia, dopo vent’anni di dittatura, di privazione delle libertà fondamentali, di oppressione e di persecuzioni. Significa ricordare la fine di una guerra ingiusta, tragicamente combattuta a fianco di Hitler. Una guerra scatenata per affermare tirannide, volontà di dominio, superiorità della razza, sterminio sistematico”.
Sergio Mattarella
Presidente della Repubblica Italiana

San Damiano d'Asti festeggia il 25 aprile