Le Rubriche di ATNews - Asti BenEssere

Asti BenEssere: Da donna a mamma,un fantastico percorso di crescita insieme

Prosegue la rubrica quindicinale dedicata al benessere con gli interventi di professionisti del settore. Per il quinto appuntamento del 2020 ecco l’intervento di Giulia Grosso della Cooperativa della Rava e della Fava.

Da donna a mamma,un fantastico percorso di crescita insieme

di Giulia Grosso

Il tempo cambia, il corpo cambia, tutto ciò che ci circonda cambia per adattarsi a questo miracolo che nel silenzio del nostro addome sta accadendo.
Un periodo particolare ed importante si sta affacciando alla nostra vita, un periodo che per molte donne sarà unico ed irripetibile e all’insegna di grandi cambiamenti.
I pensieri cominciano ad affollare la testa di giorno e di notte , i dubbi e le domande, ma anche una sensazione nuova di pienezza e sacralità.
Come prepararsi a tutto questo?

Oggi incontriamo Matilde, una giovane mamma che condividerà con noi alcuni momenti della sua storia di mamma

Ciao Matilde, parlaci un po’ dell’inizio della tua gravidanza.

La gravidanza è un periodo di profondi cambiamenti: cominci ad ascoltare la nuova vita che cresce nel tuo grembo, dedicandole tutte le cure e le attenzioni di cui ha bisogno per svilupparsi nella maniera più armonica.
Parlando di percorso ci sono alcune cose che ho fatto e che sono state estremamente utili:
il massaggio perineale, fatto settimanalmente mi ha aiutato a lavorare sull’elasticità dei muscoli del perineo , in maniera tale da diminuire al massimo le lacerazioni che possono esserci durante il parto.

Inoltre un altro cambiamento assai importante avviene nella zona della pancia , per cui ho utilizzato l’olio nove mesi della linea weleda per massaggiare il ventre ed aiutarlo a mantenere la giusta elasticità, in maniera da prevenire le smagliature che spesso rimangono dopo la gravidanza.

Per quanto riguarda la tanto decantata nausea delle donne incinta? C’è qualche rimedio che ti ha aiutato?

Diciamo che la nausea è stata per poco mia compagna di viaggio, ma nei momenti di maggior fastidio utilizzavo lo zenzero come alleato: in tisana, tagliando dei piccoli pezzi di radice fresca e mettendo in infusione, o candito, mangiandone dei piccoli pezzetti.

Quindi le 40 settimane che vi hanno portato all’incontro della vostra piccola Selene sono state all’insegna dei massaggi e dello zenzero, senza dimenticarci mai delle coccole!!!
E poi un bel lunedì arriva tra le vostre braccia la piccola neonata, immagino che i primi momenti siano stati meravigliosi.
I primi giorni, le prime settimane, come sono state?quali sono le cose che vorresti condividere con le future neo mamme?

È stato un momento unico, non c’è altro da dire,averla in braccio dopo nove mesi è stata tra le cose più belle che possano succedere al mondo. E poi si comincia, via! Senza rendersi bene conto si è partiti per un avventura….lunga una vita, nel vero senso della parola!!!
I primi bagnetti, i primi pannolini, le prime poppate… in quel momento ti rendi conto di come siano piccoli e necessitino di una delicatezza estrema. Noi abbiamo scelto i prodotti della linea weleda baby alla calendula e alla malva bianca, certificati natrue con materie prime da coltivazioni biologiche e biodinamiche.
Crema cambio, doccia cremosa e olio alla calendula sono stati i nostri “immancabili” per tutto il primo anno di vita.

E poi crescendo piano piano arriva un altro dei must: le gengive ed i dentini. Parlaci un po della vostra esperienza.

Selene ha iniziato presto a fare le gengive e giustamente a lamentarsi del fastidio, noi utilizzavamo una garza imbevuta di acqua fredda per massaggiarle un poco le gengive e , nei casi in cui vedevamo che aveva proprio male, le davamo un poco di balsamo di ratania della weleda che aiuta a sfiammare e quindi a calmare il male.
Poi, pian piano, sono cresciuti i dentini e fin da subito abbiamo iniziato a lavarli con attenzione, prima sempre con la garza, poi con una spazzolino da bimbi e un poco di dentifricio della linea lavera ai frutti rossi, buono e bio.

E per le coliche?

Sono cominciate abbastanza presto e ci hanno tenuto compagnia fin verso i tre mesi, per alleviare le coliche utilizzavamo un massaggio che abbiamo imparato dalla nostra ostetrica che ci ha seguiti nel puerperio e lo facevamo con l’olio per il pancino della Weleda. Era molto efficace e dopo poco tornava la calma.
Insomma i primi mesi sono davvero un’opera di conoscenza vicendevole tra bimbi e genitori, basare questo periodo sul rispetto e sull’ ascolto è stato per noi molto importante e soddisfacente.

Grazie a Metilde per la sua condivisione, Buona vita alla piccola Selene e a tutti i vostri piccoli.

A cura Giulia Grosso
Cooperativa Della Rava e Della Fava
Piazza Torino 14-15 Asti

La Rubrica Asti BenEssere è a cura della Cooperativa della Rava e della Fava