Pagamento pensioni di aprile: tutti i turni negli uffici postali aperti a giorni alterni

In accordo con Uncem, il Vicedirettore generale di Poste, dott. Lasco, ha inviato nelle scorse ore una lettera a tutti i Sindaci e a tutti i Prefetti (che si allega in calce all’articolo) nella quale sono presenti le informazioni relative al pagamento delle pensioni di aprile 2020.

Le pensioni del mese di aprile per i pensionati, titolari di un Conto BancoPosta, di un Libretto di Risparmio o di una Postepay Evolution, saranno accreditate in anticipo il 26 marzo.
Chi possiede una carta Postamat, una Carta Libretto o una Postepay Evolution, può prelevare in contanti da oltre 7.000 Postamat, senza recarti allo sportello.

Per chi invece, non può evitare di ritirare la pensione in contanti in ufficio postale, sarà necessario presentarsi agli sportelli secondo la seguente ripartizione di cognomi:

pagamento pensioni aprile 2020
pagamento pensioni aprile 2020

Per gli uffici postali aperti in un unica giornata su tutta la settimana, il pagamento sarà effettuato a tutte le lettere nella stessa giornata

Sul sito internet di Poste Italiane è inoltre possibile cercare gli uffici postali del proprio comune abilitati al pagamento delle pensioni: clicca qui.

POSTE_lettera_sindaci_e_prefetti_23032020