Quantcast

FP-CGIL Asti: “I parcheggi intorno all’ospedale siano gratuiti per i dipendenti dell’Asl”

Anche la FP CGIL Asti interviene sulla questione della chiusura dei parcheggi e due ingressi a piano -1 dell’Ospedale Cardinal Massaia come scelta per controllare gli accessi al nosocomio.

In una lettera inviata all’Asl e al Sindaco di Asti, sottolinea come la misura, condivisa per le sue finalità, crei ulteriori problemi al personale già in forte stress. Ecco la nota inviata a firma del Segretario Generale FP-CGIL Asti Roberto Gabriele: “In riferimento alla comunicazione mail inviata dalla Segreteria della Direzione Generale in data 10 marzo 2020 inerente la chiusura dei parcheggi dell’Ospedale Cardinal Massaia, al fine di limitare e controllare gli accessi dell’utenza al nosocomio, misura ritenuta assolutamente congrua e coerente con le disposizioni in vigore per fare fronte all’emergenza COVID 19, si rileva che tale misura produrrà una carenza di parcheggi per il personale dipendente impegnato nella gestione dell’emergenza.
Tale carenza, oltre a tradursi in un disagio in un periodo di forte stress lavorativo e psichico, rischia di tradursi in un’ulteriore aggravio economico per i colleghi dell’Ospedale. Pertanto tale O.S. chiede che vengano introdotte misure che consentano ai dipendenti
dell’A.S.L. AT l’accesso gratuito ai parcheggi a pagamento nell’area a ridosso dell’ospedale, anche attraverso una ordinanza del Sindaco di Asti.”