Coronavirus, il premier Conte presenta il decreto legge: previste multe salate per i trasgressori dei divieti

Più informazioni su

Si è svolta a Palazzo Chigi la riunione del Consiglio dei Ministri. Al termine il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte ha tenuto una conferenza stampa per presentare il nuovo decreto legge, che vuole fare ordine sugli ultimi decreti e le ordinanze dei vari presidenti delle Regioni.

A differenza di quanto anticipato, non figura nel nuovo decreto la confisca di auto, moto e veicoli per chi aggira le norme varate dal governo per contenere la diffusione del Covid-19, ma sono state inasprite le sanzioni pecuniarie: le multe introdotte per chi trasgredisce ai divieto possono arrivare anche ad un massimo di 3mila euro.

Il premier ha anche smentito una voce circolata in giornata, cioè che le attuali restrizioni possano essere prorogate sino al 31 luglio; in realtà si tratta della data, già indicata il 30 gennaio, in cui si può ipotizzare conclusa l’emergenza sanitaria. Le attuali restrizioni hanno come scadenza il 3 aprile, nei giorni immediatamente precedenti a tale data si valuteranno le decisioni da prendere.

Più informazioni su