Asti, il vescovo Marco Prastaro celebra la Santa Messa domenicale su YouTube

Ci siamo resi conto di trovarci tutti sulla stessa barca, fragili e disorientati… ma tutti chiamati a remare insieme, tutti bisognosi di confortarci a vicenda. Su questa barca… ci siamo tutti” Queste le parole di papa Francesco risuonate in piazza San Pietro ed ascoltate nelle nostre case.
Assieme abbiamo partecipato ad un appuntamento mondiale uniti spiritualmente attraverso i mezzi di comunicazione.

Un momento di straordinaria comunione ecclesiale e sociale che non deve rimanere isolato e rinforzarsi con altre opportunità per “sostenere in questo tempo sospeso” le molteplici relazioni di dialogo, di conforto, di prossimità, forzatamente compromesse.
Per incrementare questa forza collettiva della preghiera si registrano tante occasioni nello spazio dei “social media”, ma il modo per realizzare un “incontro” della comunità diocesana e radunarsi intorno al pastore della Diocesi è rappresentato dalla partecipazione “virtuale” alla Santa messa festiva sul canale Youtube “YouGazzetta” (https://www.youtube.com/user/YouGazzetta).

Dopo le positive esperienze delle scorse domeniche, l’appuntamento è per domenica 29 marzo alle 10.30 per seguire la Santa Messa celebrata, a porte chiuse, dal Vescovo Marco. Come domenica scorsa, prima e dopo la celebrazione, saranno proiettati i disegni dei bambini del catechismo che hanno rappresentato “la resurrezione di Lazzaro”: il miracolo di Gesù segna l’annuncio di salvezza che emerge, nel cammino quaresimale, dalla quinta domenica.

Al termine della celebrazione il Vescovo rinnoverà la supplica alla Beata Vergine del Portone affinché interceda per noi una speciale benedizione del Signore per la salute dei corpi e il conforto dei cuori.