Quantcast

Le Rubriche di ATNews - Asti BenEssere

Asti BenEssere: Shiatsu, l’antica arte del benessere

Prosegue la rubrica quindicinale dedicata al benessere con gli interventi di professionisti del settore. Per il secondo appuntamento del 2020 ecco l’intervento di di Daniela Digiacomo, Operatrice Shiatsu professionista, che ci parla dello Shiatsu.

SHIATSU: L’ANTICA ARTE DEL BENESSERE

di Daniela Digiacomo – Operatrice Shiatsu professionista

Daniela Digiacomo Operatrice Shiatsu

Lo Shiatsu è una disciplina che nasce dal Giappone e affonda le sue radici nell’antica cultura orientale basandosi sui principi della Medicina Tradizionale Cinese.

Come afferma il Ministero della Sanità giapponese è “una tecnica di manipolazione che si esercita con l’uso di pollici, palmi, ginocchia, gomiti senza l’ausilio di strumenti, meccanici o di altro genere. Essa consiste nella pressione sulla cute, intesa a correggere le disfunzioni interne, a migliorare e a conservare lo stato di salute o a trattare malattie specifiche.”

IL TOCCO CHE STIMOLA L’ENERGIA DELLA SALUTE
Il mezzo principale per il trattamento Shiatsu è il più semplice a nostra disposizione, ma anche il più sensibile: la mano, un mezzo di comunicazione straordinario con una sensibilità superiore a ciò che comunemente pensiamo…quando proviamo dolore il nostro primo gesto è proprio quello di portare le mani nella zona dolente facendo pressione per provare conforto: è un gesto primitivo, spontaneo e naturale!

QUAL’E’ LA FILOSOFIA
Secondo la filosofia orientale ogni essere vivente è pervaso di energia vitale, generata dall’influenza del cielo e della terra. Questa energia fluisce dentro di noi attraverso i meridiani, costituiti dall’unione dei punti dell’agopuntura: quando questa energia non scorre liberamente si crea un blocco, una disarmonia dal quale può nascere uno stato di malattia.
Lo shiatsu ha un approccio olistico trattando la persona nella sua totalità poiché corpo, mente e spirito sono inseparabili e attraverso le pressioni si ha un contatto profondo agendo sul sistema nervoso parasimpatico ristabilendo equilibrio, armonia e vitalità sia fisico che mentale.

Un significato importante dello Shiatsu è il “ponte con l’infinito” riferendosi alla parte più profonda che porta ad una crescita personale in quanto lo stimolo della pressione coinvolge una qualità energetica molto sottile scoprendo le cause dei propri disagi, per cui il ricevente inizia un percorso di consapevolezza…e questo è il primo passo verso l’autoguarigione.

ECCO QUANDO E’ UTILE
Problemi osteoarticolari come lombalgie, cervicalgie
Problemi psicosomatici: stress, insonnia, depressione
Stanchezza
Problemi digestivi
Intestino pigro
Dolori muscolari

Ogni trattamento è personalizzato in quanto l’operatore effettua una valutazione energetica sull’addome comprendendo così su quali meridiani energetici concentrare il trattamento. Vengono effettuati principalmente a terra sul tipico materasso giapponese, chiamato futon, oppure da seduti o sul lettino.

“Il cuore dello Shiatsu è come il puro affetto materno, la pressione delle dita fa scorrere le sorgenti della vita.”

Daniela Digiacomo Operatrice Shiatsu

Vi aspetto con gioia! Chiunque voglia provare questa tecnica per immergersi nel mondo del benessere attraverso il tocco …ecco i miei contatti.

Daniela Digiacomo
Operatrice Shiatsu Professionista
Professione disciplinata ai sensi della legge14 gennaio 2013 n.4
Iscritta Federazione Italiana Shiatsu Insegnanti e Operatori
Registro Italiano Operatori Shiatsu n.1317

Viale Partigiani,115
14100 Asti
cell. 3484045679
La Rubrica Asti BenEssere è a cura della Cooperativa della Rava e della Fava