Quantcast

Le Rubriche di ATNews - Speciale 118 Sindaci

Speciale 118 Sindaci: intervista a Mauro Rodini, Sindaco di Grazzano Badoglio

118 Sindaci: incontriamo Mauro Rodini, Sindaco di Grazzano Badoglio.

Da bambino aveva mai immaginato di diventare sindaco?

Assolutamente no.

Come è nata la Sua candidatura a sindaco?

Dal 2004 mi sono occupato dell’amministrazione del nostro comune con tre mandati da consigliere. Poi, nella nostra lista civica, ci siamo confrontati, e sono stato scelto.

Aveva già qualche esperienza di tipo amministrativo o comunque nel settore pubblico?

Come appena citato, sono stato tre anni consigliere comunale. Null’altro.

Quale è stato il suo primo pensiero nel momento che ha capito di essere stato eletto?

Caspita! E adesso sono problemi miei!

Ha un sogno o un grande progetto (che potrebbe essere tutt’ora nel cassetto), che vorrebbe realizzare?

Abbiamo, proprio in centro del paese una situazione che si protrae ormai da tempo, dove un palazzo (il palazzo Cotti) è stato lasciato in condizioni fatiscenti dagli attuali proprietari che abitano da tutt’altra parte.I proprietari non avevano mai risposto alle nostre sollecitazioni di intervento ed il fabbricato stava andando in rovina con notevole pericolo per i transitanti sulle vie di cui è adiacente e una cattiva immagine di degrado per il nostro centro. La proprietà non ha osservato diverse ordinanze (una anche Ministeriale). Ora la Procura della Repubblica ha messo il palazzo sotto sequestro affidandoci la custodia con una serie non indifferente di problemi fino ad una denuncia nei miei confronti. La situazione ora è difficile ma sicuramente si arriverà ad una chiusura della questione. Il mio sogno e quello della mia comunità in merito a Palazzo Cotti è talmente ambizioso che merita il silenzio per una forma un po’ scaramantica.

Ho altri sogni legati alla promozione del nostro territorio, che trovo comprenda luoghi fantastici con molte cose da offrire ai visitatori, e su questo tema auspico anche una grande collaborazione con i paesi limitrofi. E per l’abbellimento del paese, abbiamo già cominciato a collocare delle opere d’arte realizzate da artisti importanti e conosciuti sulle strada centrale, e continueremo con altre piccole, ma importanti opere che i turisti potranno ammirare anche nel week end di Golosaria in Monferrato – 28 e 29 marzo – fine settimana ricco di eventi compresa l’inaugurazione di ALASIA – la nostra panchina GIGANTE – la quale, posizionata ad importante quota, si farà notare da numerosi turisti.

*************************************

Si ringrazia per il sostegno al Progetto 118 Sindaci

Il Progetto 118 Sindaci gode del Patrocinio della Provincia di Asti

e della Prefettura di Asti