Quantcast

La Croce Verde di Nizza Monferrato a servizio dei cittadini di Mombaruzzo

La Croce Verde di Nizza Monferrato ha da poco firmato una convenzione biennale con il Comune di Mombaruzzo, guidato dal sindaco Giovanni Spandonaro, per prestare servizio di trasporto a persone anziane, disabili, minori e adulti in difficoltà, residenti nel Comune di Mombaruzzo.

Le spese, si legge in una nota stampa della Croce Verde di Nizza, fino alla cifra di 40,00 euro per ogni servizio, saranno a carico del Comune di Mombaruzzo. La parte restante sarà a carico del paziente.

I mezzi della Croce Verde nicese saranno quindi a disposizione di chi ne farà richiesta. Potranno usufruire del servizio i cittadini residenti a Mombaruzzo che non dispongano di soluzioni proprie di trasporto, nemmeno indiretto (ovvero tramite trasporto di familiari). Il servizio è esteso anche agli ospiti della casa di riposo di Mombaruzzo, purché siano in possesso della residenza in Comune.

Per accedere al servizio occorre prenotare almeno 48 ore prima, chiamando il centralino della Croce Verde di Nizza Monferrato, 0141 726390. Non è previsto il trasporto di persone in condizioni di emergenza.

Si tratta di un progetto a livello sperimentale. Non abbiamo idea di quante persone possano usufruire di questo importante servizio. L’Amministrazione Comunale si è mostrata completamente d’accordo. Ci sembrava giusto andare incontro alla popolazione anziana, che è in aumento”, dichiara Carla Scarrone, assessore ai Servizi Sociali del Comune di Mombaruzzo.

Soddisfatto anche il presidente della Croce Verde di Nizza Monferrato, Piero Bottero: “Abbiamo apprezzato il gesto del Comune di Mombaruzzo nei confronti dei cittadini e delle loro necessità. Ringraziamo l’Amministrazione per la fiducia che ha riposto nella nostra associazione e rimaniamo a disposizione dell’utenza per informazioni e chiarimenti”.

Per ulteriori informazioni: 0141 726390, dal lunedì al venerdì 8.30/16