Quantcast

“How I met your Coge” all’Istituto Monti! fotogallery

Si è conclusa oggi, alle 13, la due giorni di Cogestione all’Istituto Monti.
Lunedì è stato il turno del biennio, mentre oggi è stata la volta del triennio, più di quaranta laboratori pensati e realizzati dai sei rappresentanti Federico Annone, Simon De La Fuente, Eleonora Formiglio, Anastasia Carpignano, Giacomo Aresca e Lucrezia D’Ambrosio, con il supporto dei cosiddetti “Staffer”, alunni delle varie classi che sono stati selezionati per coordinare le varie attività.
I laboratori hanno cercato di accontentare gli interessi di tutti, tanta l’attenzione riservata all’orientamento per le varie classi del triennio, non sono mancati tuttavia i laboratori classici come Just Dance e Argilla.

“E’ stata una cogestione con tante novità come il labratorio di Dj e LIS (Lingua Italiana Segni) ma che ha puntato a curare nel dettaglio ogni laboratorio e devo dire che i rappresentanti han raggiunto l’obbiettivo” commenta Mattia Pallavidino ex rappresentante d’istituto.
Soddisfatto anche l’attuale rappresentante, Federico Annone che commenta così: “E’ stata una cogestione difficile da organizzare soprattutto a causa del poco tempo a disposizione, come sappiamo infatti le elezioni quest’anno sono state posticipate di un mese, togliendoci quindi del tempo prezioso per l’organizzazione. Tuttavia siamo molto contenti dell’ottima riuscita, il preside e i vice presidi si sono detti soddisfatti, la presenza è stata buona e il divertimento non è certo mancato!”

Da parte di chi ha visto all’opera gli studenti non possono che arrivare complimenti a questi ragazzi che sognano e si impegnano per una scuola alternativa, fatta di momenti di riflessione, sport e divertimento!