Asti, inaugurata l’undicesima edizione de “Le Giornate delle Figurine” fotogallery

E’ diventato l’appuntamento più atteso dell’inverno astigiano e anche quest’anno torna con un’edizione più ricca che mai: stiamo parlando delle Giornate delle Figurine.

L’undicesima edizione della manifestazione “Le giornate delle Figurine” ideata da Andrea Morando, patrocinata dal Comune di Asti, dalla Regione Piemonte e dall’Asl e promossa dal Centro Sportivo Italiano Asti, si è aperta oggi pomeriggio presso il piano meno uno dell’Ospedale Cardinal Massaia, con l’inaugurazione della mostra …Una collezione da Sogno, alla presenza del padrino della manifestazione Bruno Prosdocimi e degli ex juventini Gino Stacchini e il sandamianese Giovanni Sacco. Presenti anche l’assessore regionale Marco Gabusi, il presidente della Fondazione Cr Asti Mario Sacco (fratello di Giovanni) e l’assessora del comune di Asti, Elisa Pietragalla.

La manifestazione prosegue questa sera con la cena di solidarietà presso il “Ristorante Da Mariuccia” a Pratomorone di Tigliole, alla presenza di tanti ex giocatori con parte del ricavata sarà devoluto alla LILT di Asti.

Sarà una serata imperdibile per tutti i collezionisti: alla cena infatti sarrà presente il padrino della manifestazione, Bruno Prosdocimi, che per l’occasione porterà in visione la tavola originale degli anni ’60 da lui dipinta con la caricatura di Sandro Salvador, astigiano che ha giocato nella Juventus. Un pezzo unico che si potrà vedere solo in questa occasione…

Saranno presenti alla serata di venerdì anche i familiari di Sandro Salvatore, che porteranno un altro pezzo unico: la maglia della Nazionale indossata dal libero astigiano in occasione dell’ultima partita di qualificazione ai mondiali del 1970 dell’Italia.

giornate figurine 2020

Sabato 22 la manifestazione prosegue con la 6a mostra/mercato della figura e materiale cartaceo sportivo dalle 9 alle 18 presso l’ospedale Cardinal Massaia di Asti, con oltre 200 espositori che hanno già dato conferma. Alle 14 il dibattito con ex calciatori e personaggi legati al mondo delle figurine, alle 15,30 la premiazione degli espositori con il “Premio Ezio Mulatero”

giornate figurine 2020

Gran finale domenica 23 febbraio con lo scambio delle figurine Calciatori Panini 2019/2020, dalle 8 alle 18 sempre presso l’ospedale Cardinal Massaia.

giornate figurine 2020

Ma “Le Giornate delle Figurine” non si fermano alla tre giorni astigiana: è già programmato “Le giornate delle figurine in tour” con quattro tappe in provincia di Asti e una nel cuneese. Si parte l 8 marzo a Moncalvo, si prosegue il 15 marzo a San Damiano d’Asti, il 22 marzo a Canelli per chiudere il mese di marzo il 29 a Monale. Il 4 aprile tappa a Fossano e poi un nuovo originale appuntamento: il 19 aprile a Villafranca d’Asti “Subbuteo sposa la figurina”, una mostra mercato del Subbuteo con il 1° torneo di subbuteo e lo scambio di figurine e non solo…

giornate figurine 2020