Asti, assegnato a nove giovani lettori il premio “Topo di Biblioteca” fotogallery

Se il piacere di leggere si coltiva a piccoli passi, la Biblioteca Faletti prende per mano i suoi giovani lettori. I bimbi che hanno preso in prestito e letto più libri nel 2019 sono i vincitori del Premio “Topo di Biblioteca 2020”: riconoscimento assegnato ogni anno grazie al sostegno dell’Inner Wheel, è dedicato ai bambini tra i 3 e 10 anni. A fare gli onori di casa la direttrice della Biblioteca Donatella Gnetti e Mauro Crosetti, responsabile della sezione Bimbi.

Lettori appassionati e assidui frequentatori della Biblioteca, i vincitori sono nove divisi per fasce d’età, con ai primi posti bimbi che hanno letto in un anno oltre 40 volumi. Per i bimbi fino a 4 anni, i riconoscimenti sono andati a Asia Cornero (nata nel 2016), Beatrice Petrocelli (nata nel 2016), Olivia Palmonari Varni (la più piccola di tutti, nata nel 2017). Per i 5-7 anni, sono stati premiati Cristian Cornero (classe 2013), Maia Ferrero (nata nel 2014) e Alan Oggero Skok (2015). Per la fascia d’età 8-10 anni: Ilaria Abbracchio (2011), Elisabetta Di Sarno (2012) e Giuseppe Cutri (nato nel 2010). Per tutti, una pergamena e omaggi; per i primi classificati di ogni categoria anche un buono acquisto da 50 euro alla libreria Mondadori Marchia.

Grazie alla collaborazione di “Leggermente”, le letture ad alta voce proposte dalla Casa del Teatro 3, la premiazione è proseguita con favole affidate alla voce dei piccoli allievi che frequentano i corsi di teatro dell’Arcoscenico, coordinati da Ileana Spalla: Leonardo Donadoni, Flavio Mastalla e Metto Vinotto. In chiusura, ancora letture con Karim e Marta, ragazzi del Servizio civile “in forza” alla Biblioteca Faletti.

Anche quest’anno il premio è stato possibile grazie al sostegno del club Inner Wheel. In occasione dei suoi 25 anni, il club presieduto da Augusta Mazzarolli annuncia anche un aiuto in più: “Tra i nostri principali obiettivi c’è il sostegno alla cultura – ha detto la presidente Mazzarolli – festeggeremo i 25 anni del club con una donazione alla Biblioteca Faletti proprio per lo spazio ragazzi”. Il contributo servirà per l’acquisto di scaffali, arredi e libri.

Intanto la Biblioteca Faletti annuncia la chiusura per inventario dal 22 febbraio al 9 marzo. Si svolgeranno comunque gli incontri di “Passepartout en hiver” e le attività con i ragazzi già a calendario (Crescerleggendo, Acchiappalibri). La Biblioteca riaprirà regolarmente martedì 10 marzo.